Pizza senza lievito

pizza senza lievito

Foto Shutterstock | Foodio

  • media
  • 3 ore
  • 4 Persone
  • 200/porzione

Come fare la pizza senza lievito usando soltanto farina, acqua e olio? Ve lo sveliamo noi in questa ricetta per impasti di pizza senza lievito… il risultato vi sorprenderà, ve lo assicuriamo! Alla fine della nostra preparazione avremo una pizza senza lievito di birra, senza pasta madre né lievito istantaneo e anche senza bicarbonato! La pizza avrà una cornice croccante e un centro morbido e sfizioso, farcito come più ci piace. Qui trovate una semplice farcitura con pomodoro e mozzarella, tipo una classica margherita, ma potete aggiungere tutti gli ingredienti che preferite maggiormente! Se gradite potete usare anche la farina integrale, sostituendone metà dose di quella 00. Questa ricetta di pizza senza lievito è l’ideale per chi è intollerante, per chi vuole una pizza più digeribile o semplicemente per chi è rimasto senza ma vuole comunque gustare un’ottima pizza fatta in casa. Non solo si può fare, anzi, alcuni trovano che sia addirittura più buona!

Ingredienti

  • farina 400 gr
  • acqua tiepida 250 ml
  • zucchero mezzo cucchiaino
  • sale 10 gr
  • mozzarella scolata 250 gr
  • passata di pomodoro 300 gr
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • origano o basilico q.b.

Preparazione

  1. Versate in una ciotola di vetro o di plastica 150 gr di farina e unite lo zucchero e 100 ml di acqua. Mescolate prima con una forchetta, poi trasferite il composto sul piano di lavoro e impastate per circa 10 minuti.

  2. A questo punto mettete l'impasto a lievitare nella ciotola di prima, ma pulita. Coprite con pellicola per alimenti e foratela con uno stecchino per permettere all'impasto di respirare. Mettete in un posto tiepido e aspettate circa 24 ore

  3. A questo punto l'impasto della pizza senza lievito avrà raddoppiato il suo volume. Riprendetelo e aggiungete i 250 grammi di farina rimasti e 100 ml di acqua. Impastate per incorporare il tutto.

  4. Sciogliete il sale nei 50 ml di acqua rimasta, aggiungete anche questa miscela all'impasto e fate assorbire. Stendete l'impasto in due teglie unte con un po' di olio e lasciatelo riposare per un'altra ora circa o comunque finché non sarà raddoppiata di volume..

  5. Ora potete condire la base per la vostra pizza senza lievito con la passata di pomodoro. Accendete il forno a 250 gradi. Appena è caldo infornate per 10 minuti a 250 gradi.

  6. Aggiungete la mozzarella tagliata a pezzi che avrete precendentemente fatto scolare in un colino e fate cuocere per altri 2 minuti abbassando la temperatura del forno a 180 gradi. La vostra pizza senza lievito è pronta per essere mangiata ben calda!

Varianti della pizza senza lievito

Pizza senza lievito

Foto Shutterstock | Claudio Rampinini

Una variante della pizza senza lievito di birra è quella con bicarbonato e zucchero. Questa miscela è una sorta di ingrediente “segreto” che sostituisce il lievito fresco e permette di ottenere un impasto simile a quello della pizza classica. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato e due cucchiaini di zucchero alla farina prima di iniziare a mescolare il resto degli ingredienti indicati nella ricetta principale. Il riposo in questo caso sarà molto più breve, un paio di ore dopo aver lavorato l’impasto e un’altra ora dopo averlo steso in teglia. Poi ci sono altri tipi di ”pizze senza lievito” che sono delle ricette furbe che vi invitiamo a provare! Sono ricette di pizze senza lievito furbe, ideali per portare in tavola un piatto gustoso anche se non abbiamo tanto tempo a disposizione.

Potrebbe interessarti anche

Come fare l'mpasto per pizza

Foto Shutterstock | V. Matthiesen

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.