Insalata di finocchi e mandaranci

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

A volte basta veramente poco per trasformare un “triste” finocchio in un piatto delizioso ed originale. È bastato condirlo assieme agli spicchi di due mandaranci tagliati a pezzettini: in questo modo il sapore del finocchio viene delicatamente contrastato dall’acidulo del mandarancio.

Ingredienti

  • 1 finocchio
  • 2 mandaranci leggermente aciduli (oppure una arancia)
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • sale q.b. (magari il delicato sale di Guerande in Bretagna)
  • pepe nero macinato o pestato al momento q.b.

Preparazione

Pulite il finocchio, tenendo da parte le “barbine” più tenere, lavatelo ed asciugatelo.  
Tagalite il finocchio a fettine sottili utilizzando una mandolina, e mettetelo in una insalatiera.  
Sbucciate i mandaranci e separate gli spicchi. Con un coltello affilato tagliate gli spicchi a pezzettini ed uniteli ai finocchi.  
Condite l’insalata di finocchi e mandaranci con un po’ di olio (la quantità dipende dai vostri eventuali limitazioni sulle entrate caloriche), sale e pepe. Decorate con le barbine del finocchio.  
Aumentando le dosi ed accompagnandola con del pane integrale questa insalata diventa un ottimo piatto unico per il pranzo al lavoro: leggero e ricco di fibre e vitamine.  
Foto da GIeGI

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.