Sarde in crosta

Sarde in crosta

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Le sarde sono uno dei molti pesci azzurri, estremamente economiche, molto gustose, e ricche dei grassi giusti. Il modo migliore di prepararle è impanarle e friggerle, ma questo le renderebbe meno salutari; questa ricetta invece permette di prepararle con una crostina croccante e molto saporita, ma senza friggere alcunché.

Ingredienti

  • 800 g. di sarde
  • Un panino ricco di mollica (possibilmente di grano duro) vecchio di qualche giorno
  • Due spicchi di aglio
  • Una manciata di prezzemolo
  • Un pezzetto di peperoncino rosso piccante
  • Due cucchiai di pane grattugiato
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

spinare Togliete la lisca alle sarde. spezzare la mollica Mettete la mollica di pane nel vaso di un robot da cucina. prezzemolo Aggiungete il prezzemolo (lavato ed asciugato), l’aglio sbucciato e tagliato a fettine ed il peperoncino sbriciolato. tritare Tritate il tutto grossolanamente per ottenere una panure aromatica. oliare Ungete uniformemente di olio una pirofila. impanare Spolverate di pane grattuggiato e poi eliminate quello in eccesso. porre le sarde Disponete le sarde in uno strato uniforme, e spolverate di sale. ricoprire Ricoprite in modo uniforme con la panure e premetela leggermente. oliare Distribuite un filino di olio sopra la panure. cuocere Infornate in forno caldo a 200 gradi e e cuocetele per 20 minuti. ricetta finita Servitele tiepide o fredde.

Parole di GIeGI

Da non perdere