Insalata di riso ai frutti di mare

Insalata di riso ai frutti di mare

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
450 Kcal/Porz

    La ricetta dell’insalata di riso ai frutti di mare fredda permette di portare in tavola un primo piatto a base di pesce nutriente ed allettante alla sola vista. Con cozze, vongole, gamberetti e calamari, risulta essere ricca e perfetta da servire come piatto unico. Realizzabile anche con i frutti di mare congelati, soluzione indicata nel caso in cui si vada di fretta ma non si voglia rinunciare a portarla in tavola, può essere personalizzata a piacere con l’aggiunta o la sostituzione degli ingredienti al suo interno. Tra le tante ricette dell’insalata di riso questa ricorda molto la paella spagnola, non perdete l’occasione di gustarla ora che le temperature si sono alzate.

    Ingredienti

    Ingredienti Insalata di riso ai frutti di mare per quattro persone

    • 500 gr di cozze
    • 200 gr di gamberetti già sgusciati
    • olio extra vergine di oliva
    • 1 spicchio di aglio

    Ricetta e preparazione

    Come fare l' Insalata di riso ai frutti di mare

    Iniziate la preparazione con la pulizia delle cozze: strofinatele bene con una spugnetta metallica per eliminare tutte le impurità e le incostrazioni presenti sul guscio.

    Adesso eliminate anche il bisco, ovvero la barbetta racchiusa tre le due valve.

    Pulite bene anche le vongole, le quali non richiedono particolare attenzione.

    Adesso versate sia le cozze che le vongole in un tegame coperto dal coperchio, con uno spicchio di aglio e poco olio.

    Accendete la fiamma e mantenetela media fino a quando i frutti di mare si saranno aperti.

    Conservando la loro acqua di cottura, prelevateli dai loro gusci, lasciandone qualcuno all’interno per la decorazione finale del piatto, e teneteli da parte.

    Passate alla pulizia del calamaro seguendo le indicazioni necessarie per effettuarla nel modo corretto.

    Con l’aiuto di un coltellino ben affilato tagliatelo a striscioline e mettetele a lessare in un tegame con acqua bollente salata per circa 10 minuti, quindi scolatele e tenetele da parte.

    Fate cuocere anche i gamberetti facendoli lessare in un pentolino con acqua bollente leggermente salata per non più di 5 minuti. Scolateli e teneteli da parte.

    Passate alla cottura del riso: versate in una pentola capiente abbondante acqua e portatela a bollore.

    Raggiunto il punto di ebollizione salatela e buttate il riso.

    Fatelo cuocere per il tempo indicato sulla sua confezione, quindi scolatelo e passatelo sotto il getto dell’acqua fredda corrente per bloccarne la cottura.

    Scolatelo bene e trasferitelo in una insalatiera. Unite le cozze, le vongole, il calamaro ed i gamberetti.

    Unite il sale, il pepe, abbondante olio extra vergine di oliva ed una generosa manciata di prezzemolo fresco tritato.

    Mescolate bene e trasferite in frigo, per almeno due-tre ore prima di portare in tavola.

    Varianti

    Questa insalata di riso può essere preparata anche con i frutti di mare sott’olio. Non solo: potrete decidere di sostituire il riso arborio con quello Venere o con il basmati. Per regalarle un tocco di colore potrete aggiungere dei pomodorini Picadilly o datterino tagliati a pezzi. Potrete anche unire dei piselli lessi o, infine, una bustina di zafferano all’acqua di cottura del riso, per conferire al piatto un profumo inebriante.

    Quale vino abbinare

    Il miglior vino da abbinare all’insalata di riso ai frutti di mare è, come è facile dedurre, un buon bianco secco e profumato. Qualche idea? Un Vermentino di Gallura o un Verdicchio dei Castelli di Jesi.

    Foto | Alpha

    VOTA:
    4.3/5 su 5 voti