Ricetta per il riso freddo con salsa verde

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

riso freddo con salsa verde

Oggi prepareremo assieme il riso freddo con salsa verde. La preparazione è stata studiata per garantirvi il giusto apporto di carboidrati anche in estate, quando si preferisce evitare di cucinare i primi piatti caldi o elaborati perchè non si ha voglia di mangiarli e ci si dirige verso pietanze più fresche e semplici da realizzare. Per preparare questa ricetta deliziosa, avvolta da una saporita salsa di basilico, parmigiano e pecorino, vi serviranno solo trenta minuti di tempo (più un po’ di tempo per permettere al riso di raffreddarsi) ed il successo sarà assicurato tra tutti i vostri ospiti.
Ingredienti per il riso freddo con salsa verde (dosi per 4 persone)

  • riso al basilico
  • basilico fresco per preparare il riso con salsa verde
  • riso freddo verde
  • riso alla salsa verde
  • riso freddo al basilico
  • piatto con riso con salsa verde
  • 350 gr di riso
  • olio d’oliva q.b.
  • basilico q.b.
  • 20 gr di pinoli
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 20 gr di pecorino grattugiato
  • sale q.b.

Preparazione
Cuocete il riso in abbondante acqua salata, scolandolo quando sarà al dente e poi passatelo subito sotto il getto di acqua fredda (questa operazione blocca la cottura e mantiene i chicchi di riso ben separati).

Pulite con cura una manciata di foglie di basilico, senza lavarle, ma semplicemente passandole con un telo inumidito; quindi mettetele in un frullatore con il formaggio grattugiato, unite i pinoli, un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio d’oliva.

Azionate il frullatore per alcuni minuti e aggiungete un altro po’ di olio se la salsa dovesse risultare troppo densa; quindi versate il riso in una ciotola di vetro, conditelo con la salsa verde e chiudete il recipiente con la pellicola trasparente.

Conservate nella parte intermedia del frigorifero per almeno mezz’ora e al momento di servire aggiungete qualche foglia di basilico fresco e un filo di olio.

Ven 23/07/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici