Spaghetti con il sugo di pesce

Spaghetti con il sugo di pesce

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
420 Kcal/Porz

    Ecco la nostra ricetta per il sugo di pesce, che abbiamo chiamato “sugo di pesce povero”, ma dovremmo aggiungere buono, anzi buonissimo, giusto ed economico. Infatti per questa ricetta abbiamo usato del pesce cosiddetto povero, precisamente dei sugarelli.

    Ingredienti

    Ingredienti Spaghetti con il sugo di pesce per quattro persone

    • 500 gr di sugarelli freschi
    • una dozzina o più di pomodori datterini
    • mezzo bicchiere di vino bianco secco
    • una bustina di zafferano
    • olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato q.b.
    • 180 gr di spaghetti
    • 2 o 3 spicchi di aglio
    • un mazzettino di prezzemolo
    • peperoncino rosso piccante (opzionale)
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Spaghetti con il sugo di pesce

    Pulite i sugarelli eliminando le interiora, le branchie e le poche squame, poi lavateli accuratamente. Fateli cuocere in un tegame con due spicchi di aglio schiacciati e poco olio.

    Dopo alcuni minuti, bagnateli con il vino bianco e fatelo sfumare.

    Togliete dal fuoco quando tirando una pinna, quest’ultima verrà via facilmente.

    Pulite i pesci, eliminando la pelle e le lische, poi filtrate il sughetto prodotto in cottura ed unitelo alla polpa dei pesci. Questa operazione non è difficile e si riesce a fare in meno di 10 minuti, ma i cosidetti pesci poveri richiedono un minimo impegno in cucina.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a cubetti.

    Fate cuocere 5 minuti a fuoco vivo i pomodorini con un po’ di olio d’oliva extra vergine e a piacere un altro spicchio di aglio schiacciato e un pezzetto di peperoncino piccante.

    Unite la polpa dei pesci al sughetto al pomodoro, cuocete 5 minuti.

    Unite lo zafferano e aggiustate di sale, cucoete ancora qualche minuto.

    Ecco il sugo di pesce povero pronto.

    Nel frattempo pulite, lavate e tritate il prezzemolo.

    Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, e scolateli.

    Spadellate gli spaghetti nel tegame con il sugo unendo il prezzemolo tritato.

    Servite subito questi spaghetti profumati di mare, completandoli a piacere con un filo di olio extra vergine d’oliva.

    Foto di spruill

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti