Zuppa di barbabietole o borscht

Zuppa di barbabietole o borscht

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
190 Kcal/Porz

    La zuppa di barbabietole è sicuramente uno dei piatti più noti della cucina russa, che tutti ricordano per il suo colore rosso violaceo brillante, ma sulla grafia del suo nome ci sono tante varianti, come borsc o borsch o bortsch. È una zuppa un po’ diversa dalle nostre, sia per la scelta delle verdure che per il fatto che invece del parmigiano si completa in tavola con la panna acida. Noi la abbiamo gustata in Russia e possiamo dire che è buona anche se abbastanza insolita.

    Ingredienti

    Ingredienti Zuppa di barbabietole o borscht per quattro persone

    • brodo di carne q.b.
    • 400 gr di cavolo bianco (tipo verza o cappuccio)
    • 100 gr di concentrato di pomodoro
    • 1 cipolla tritata
    • 4 spicchi di aglio
    • 1 cucchiaio di farina
    • sale e pepe q.b.
    • panna acida q.b.
    • 4 patate
    • 1 barbabietola cruda (non quelle al forno) tagliata a pezzetti
    • 1 carota e 1 gambo di sedano tagliati a striscioline
    • 20 gr di pancetta tagliata a cubetti piccolissimi
    • 1 noce di burro
    • 1 foglia di alloro
    • aceto q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Zuppa di barbabietole o borscht

    Fate stufare la barbabietola per un quarto d’ora assieme al concentrato di pomodoro, un pochino di aceto e del brodo.

    Fate rosolare la cipolla, la carota e il sedano con il burro.

    Spolverate con la farina e fate soffriggere ancora 5 minuti, bagnate con del brodo e portate ad ebollizione.

    Mettete in una pentola abbastanza brodo per 4 porzioni, gettatevi il cavolo tagliato a pezzetti, le patate a cubetti e la barbabietola con tutto il suo condimento.

    Salate, pepate e fate bollire dolcemente per un quarto d’ora.

    Aggiungete il soffritto di carota, cipolla e sedano e la foglia di alloro e fate bollire un altro quarto d’ora.

    Togliete la pentola dal fuoco, unite la pancetta e gli spicchi di aglio tritati.

    Fate riposare 20 minuti.

    Servite questa zuppa russa accompagnandola con della panna acida.

    A piacere decorate con aneto o prezzemolo.

    Foto di liz west

    VOTA:
    4/5 su 2 voti