Harissa (salsa di peperoni)

harissa (salsa di peperoni)

  • facile
  • 30 minuti
  • 6 Persone
  • 76/porzione

L’harissa è una salsa usata in molti piatti della cucina araba, per esempio il cous cous, è a base di peperoni e peperoncini ed è mediamente piccante. L’harissa la potete trovare in tubetto o in lattina, ma con questa ricetta potete provare a prepararla voi stessi, per preparare dei piatti arabi o per ravvirare un piatto dietetico, sia quando non riuscite a trovarla pronta, oppure se preferite un prodotto provo di conservanti e genuino.

Ingredienti

  • 100 g. di peperoni rossi cotti al forno
  • 250 g. di peperoncini rossi lunghi freschi
  • sale q.b.
  • 3 cucchiaini colmi di cumino in polvere
  • 3 cucchiaini colmi di carvi in polvere
  • 1 cucchiaino colmo di cumino nero in polvere (opzionale)
  • 4 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiaini di aceto di vino rosso
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini a filo di paprica affumicata

harissa (salsa di peperoni)

    Preparazione

  1. Lavate ed asciugate i peperoncini. Apriteli ed eliminate il coperchietto verde ed i semi (proteggete le mani con guanti monouso).
  2. Riducete in purea usando un robot da cucina i peperoncini così preparati assieme ad un pizzico di sale, a metà spezie e agli spicchi di aglio.
  3. Aggiungete i peperoni, il resto delle spezie, il concentrato di pomodoro e l’aceto, e fate andare il robot fino ad ottenere un composto liscio. Versate il tutto in una ciotola.
  4. Aggiungete l’olio d’oliva e mescolate; aggiustate di sale e di aceto.
  5. L’ harissa si conserva a lungo in frigorifero in un contenitore ermetico e coperta completamente d’olio per isolarla dall’aria.
Foto di Holly

Parole di GIeGI

Da non perdere