Altro che buondì, questo è il dolce per la colazione più godurioso: con la ricetta del miglior pasticciere d'Italia fai un figurone

dolce per la colazione

Il dolce più buono del mondo, perfetto per la colazione (Buttalapasta.it)

Cerchi un dolce perfetto per la colazione? Ecco la soluzione che fa per te: prova la ricetta del miglior pasticcere d’Italia.

Che cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con cappuccio e brioche? Probabilmente nulla, se però stai cercando un dolcetto diverso dal solito con cui fare colazione lascia perdere il cornetto, il buondì e le classiche merendine e prova subito questa ricetta di Nicola Di Lena, miglior pasticcere d’Italia e pastry chef del Mandarin Oriental, un famoso hotel a 5 stelle di Milano.

Chef Di Lena è senza dubbi conosciuto per le sue colazioni di lusso, ma soprattutto per la sua veneziana alla crema pasticcera. Una vera goduria per tutti i sensi! Ecco come prepararla direttamente con le proprie mani. Segui la ricetta e poi gustala a casa tua insieme ad una bella tazza di caffè.

È questo il dolce perfetto per la colazione: la ricetta a 5 stelle del miglior pasticciere d’Italia

Se vuoi preparare la veneziana alla crema pasticcera di Nicola Di Lena direttamente a casa tua procurati tutti gli ingredienti necessari e poi segui attentamente la ricetta. Insomma, lascia perdere il solito buondì e porta in tavola la colazione più buona e goduriosa del mondo.

ricetta veneziana alla crema pasticcera

Il dolce perfetto per fare colazione: la ricetta del miglior pasticcere d’Italia (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 50 grammi di farina brioche;
  • 90 grammi di latte;
  • 120 grammi di burro;
  • 175 grammi di uova;
  • 18 grammi di lievito di birra;
  • 95 grammi di zucchero;
  • 25 grammi di miele d’acacia;
  • 1 arancia;
  • 1 limone;
  • 1/2 stecca di vaniglia;
  • 15 grammi di sale;
  • 100 grammi di glassa di mandorle;
  • 100 grammi di crema pasticcera alla vaniglia.

Preparazione

  1. Una volta che avrai reperito tutto il necessario, comincia a versare nella planetaria la farina setacciata ed il lievito di birra. Dopodiché, aggiungi le uova, il latte e comincia ad impastare.
  2. Unisci, quindi, il burro a temperatura ambiente un poco alla volta ed aggiungi anche lo zucchero, il sale, il miele, la vaniglia, la scorza di arancia e di limone grattugiata.
  3. Continua ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e poi lascialo riposare in frigorifero per almeno 8 ore.
  4. Trascorso il tempo necessario, dividi l’impasto in porzioni più piccole da 40 grammi ciascuna e adagiale su una teglia coperta con uno strato di carta da forno.
  5. Lascia, dunque, lievitare il tutto per circa 3 ore ad una temperatura compresa fra i 26 e i 28 gradi.
  6. A questo punto, aggiungi la glassa di mandorle in superficie ed inforna a 190 gradi per un quarto d’ora.
  7. Quando le tue veneziane saranno ben cotte, tirale fuori dal forno, lasciale raffreddare e farciscile con la crema pasticcera alla vaniglia precedentemente preparata. Et voilà: ecco pronto il dolce per la colazione più buono che ci sia!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti