Biscotti secchi, i migliori secondo Gambero Rosso: la classifica

migliori biscotti secondo gambero rosso

Migliori biscotti da colazione, la classifica Gambero Rosso - buttalapasta.it

Gambero Rosso ha decretato quali sono i migliori biscotti secchi da comprare al supermercato, quelli da inzuppo ottimi per la prima colazione.

La classifica di Gambero Rosso è stata stilata tenendo in considerazione diversi aspetti che hanno portato gli assaggiatori a determinare qual è il miglior biscotto da inzuppo da mangiare a colazione. Non ci resta che andare a vedere quali sono le marche presenti nella grande distribuzione che, in poche parole, dominano la scena.

A far parte del panel di degustazione sono stati non solo redattori che fanno parte dello staff del Gambero Rosso, ma anche esperti che hanno ogni giorno le mani in pasta, se vogliamo dire, cioè pasticceri e pastry chef. Ed ecco cosa hanno stabilito dopo aver assaggiato dieci tipi di biscotti, tra i più famosi e pubblicizzati.

I migliori biscotti da inzuppo secondo Gambero Rosso

Antonella Dilorenzo, Eugenio Marini, Eleonora Baldwin, Michela Becchi, Alberta Cuccia, Marco Mensurati, Matteo Simonini e Annalisa Zordan, della redazione del Gambero Rosso, Monia Achille, pastry chef della pasticceria Isanti e Moreno Panzini, pasticcere della Pasticceria Panzini, hanno preso parte alla degustazione dei migliori biscotti secchi e questa è la classifica.

Partiamo dalla decima posizione della classifica, in cui troviamo il biscotto Gran Cereale classico, che non raggiunge risultati soddisfacenti. È stato giudicato poco invitante e non adatto all’immersione nel latte.

Alla nona posizione ci sono i classici Tarallucci della Mulino Bianco. Non apprezzati perché troppo “sbriciolosi” e poco saporiti al palato.

migliori biscotti secondo gambero rosso

Biscotti da inzuppo, ecco la classifica dei migliori – buttalapasta.it

All’ottavo posto troviamo le Macine, sempre della Mulino Bianco. Non non hanno soddisfatto i degustatori, i quali hanno rilevato una struttura del biscotto poco fragrante e un sapore che non ricorda per niente la pann, che contraddistingueva il dolcetto prima della nuova ricetta.

In settima posizione ci sono i Nascondini della Mulino Bianco. I degustatori hanno giudicato i biscotti poco gradevoli e abbastanza deludenti.

Al sesto posto ci sono i Molinetti della Mulino Bianco. I biscotti preparati con la farina di grano saraceno non sono arrivati a ottenere la sufficienza.

In quinta e quarta posizione, ex aequo, si sono piazzati il biscotto Oro Saiwa, iconico biscotto d’altri tempi, perfetto da mangiare secco ma che nel latte si dissolve formando una crema, e gli Ottimini con riso e mais del brand Divella, biscotti rustici e fragranti che hanno anche il vantaggio di avere un prezzo abbastanza economico.

Il podio

Entriamo nella triade del podio, al terzo posto ci sono le Gocciole Pavesi, i frollini con le gocce di cioccolato classici, dal buon inzuppo, con impasto scioglievole e dolce al punto giusto.

Al secondo posto nella classifica dei biscotti di Gambero Rosso troviamo i Pan di Stelle, i biscotti al cacao con le stelline di zucchero tanto amati dai bambini.

Vincono la prova degustazione dei migliori biscotti per la colazione del Gambero Rosso dei biscotti della Mulino Bianco più amati da grandi e bambini, gli Abbracci, i frollini metà panna e metà cacao che sono stati giudicati perfetti per la prova inzuppo, profumati, golosi, i migliori.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti