Calamari fritti con farina di riso, li ho preparati per un'amica che mangia senza glutine ma sono piaciuti a tutti

Ecco come realizzare in pochi e semplici passaggi la ricetta dei calamari fritti con la farina di riso e quella di mais per un piatto senza glutine molto appetitoso.

Calamari fritti con farina di riso e mais

Ecco come fare la ricetta dei calamari fritti con farina di riso e mais - buttalapasta.it

Vediamo come fare dei buonissimi calamari fritti con farina di riso senza glutine, croccanti e saporiti anche senza pastella.

Se vi capita di invitare a pranzo o a cena degli ospiti che soffrono di celiachia, e quindi devono mangiare dei cibi senza glutine, ma volete preparare una frittura di pesce vi diamo un’idea geniale. Potete preparare dei calamari fritti con farina di riso seguendo la nostra ricetta.

Il risultato è un bel piatto di anelli di calamari fritti croccanti e deliziosi, grazie all’uso della panatura a base di farina di riso e di mais. Volete sapere come ottenere un risultato eccezionale? Non vi resta che seguire passo dopo passo il procedimento della ricetta che trovate qui in basso, continuate a leggere!

Come si prepara la ricetta dei calamari fritti con la farina di riso

Tra tutte le ricette senza glutine questa dei calamari fritti con farina di riso e mais è particolarmente adatta ad essere preparata per qualche occasione speciale.

Calamari fritti con farina di riso senza glutine

Calamari fritti senza glutine – buttalapasta.it

Non occorre molto tempo per eseguire questo secondo piatto, tra l’altro, e il risultato è particolarmente apprezzabile da tutti i buongustai. Anche i vostri ospiti che non hanno problemi di intolleranza gusteranno la bontà di questi calamari fritti senza glutine super croccanti e saporiti, serviteli la prossima volta che organizzerete una cena tra amici.

Ingredienti

  • 1 kg di calamari
  • 150 gr farina di riso certificata senza glutine
  • 35 gr farina di mais certificata senza glutine
  • abbondante olio di semi di arachidi per friggere
  • sale quanto basta
  • un limone

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta dei calamari fritti con farina di riso pulendo i calamari, togliete l’osso interno e le viscere, gli occhi e il becco, eliminate la pelle.
  2. Risciacquate molto bene sotto l’acqua corrente i calamari puliti e asciugateli con della carta assorbente da cucina, poi tagliateli ricavando degli anelli di circa mezzo centimetro di spessore.
  3. Prendete una ciotola e metteteci dentro la farina di riso e la farina di mais, tuffateci dentro gli anelli di calamari e infarinateli con cura in modo uniforme. Mettete da parte eliminando la farina in eccesso.
  4. A questo punto potete versare in un tegame capiente l’olio di semi di arachidi per friggere i vostri calamari senza glutine, fate scaldare fino a 175 gradi circa, immergete gli anelli di calamari e fate dorare cuocendo per qualche minuto, girate a metà cottura.
  5. Prelevate gli anelli fritti con un mestolo forato e adagiateli su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.
  6. Salateli ancora caldi e portate in tavola bagnandoli con una irrorata di succo di limone.

Servite il piatto abbinando a scelta dei contorni sfiziosi tra quelli che abbiamo selezionato per la nostra raccolta.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti