Ciambotta pugliese, il contorno strepitoso della nonna che sta bene con tutto: ricco di sapore come pochi

ciambotta pugliese ricetta

Ciambotta pugliese: la ricetta della nonna (Buttalapasta.it)

Non tutti conoscono la ciambotta pugliese, un contorno buono e saporito che sta bene con tutto: scopri subito la ricetta della nonna!

Hai mai sentito parlare della ciambotta pugliese? In pratica, si tratta di un contorno a base di verdure che ad un primo colpo d’occhio potrebbe sembrare molto simile alla classica caponata. Basta, però, assaggiarlo per capire che è una ricetta diversa, ma altrettanto buona e saporita.

Per prepararla non dovrai fare altro che tagliare tutte le verdure a cubetti e saltarle in padella. Il risultato finale sarà un piatto gustoso che piace a tutti, perfino ai bambini!

Inoltre, sarà anche la ricetta perfetta da portare in tavola quando a casa abbiamo degli ospiti vegetariani. Insomma, un vero asso nella manica da giocarsi in ogni occasione! Bando quindi alle ciance e scopriamo subito la preparazione passo passo.

Ciambotta pugliese, il contorno che sta bene con tutto: la ricetta della nonna

Se non hai mai provato la ciambotta pugliese è finalmente arrivato il momento di farlo. Prepararla direttamente a casa con le proprie mani non è affatto difficile. Di sicuro una volta che avrai scoperto questa ricetta tradizionale vorrai farla sempre perché non solo è buona e genuina, ma è anche facile e veloce. Ecco come si prepara.

ciambotta pugliese ingredienti

Come si prepara la ciambotta pugliese (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 200 grammi di patate;
  • 100 grammi di peperoni rossi;
  • 100 grammi di peperoni gialli;
  • 200 grammi di melanzane;
  • 200 grammi di pomodori ramati;
  • 200 grammi di zucchine;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 manciata di olive nere;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la ciambotta pugliese, il contorno buono e saporito che sta bene con tutto, comincia a lavare le patate, le melanzane, i peperoni, le zucchine ed i pomodori.
  2. Dopodiché, pela le patate e tagliale a dadini. Fai fai lo stesso anche con le melanzane e poi pulisci i peperoni e riducili a listarelle. Le zucchine invece tagliale a rondelle.
  3. A questo punto, metti a scaldare sul fuoco una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Fai soffriggere prima le melanzane e poi aggiungi le zucchine, le patate ed i peperoni.
  4. Quando le verdure risulteranno soffritte ben bene, toglile dal fuoco e trasferiscile in un tegame.
  5. Pela quindi i pomodori, togli i semi, spezzetta la polpa ed aggiungila al resto delle verdure.
  6. Regola di sale e lascia cuocere a fiamma bassa per 10 minuti circa.
  7. Trascorso il tempo necessario, togli l’aglio e porta in tavola.

Il consiglio extra: noi ti abbiamo proposto questa versione della ciambotta pugliese, ma tu puoi personalizzarla con l’aggiunta di altri ingredienti, tra cui anche il pesce. Questa ricetta, infatti, nasce come piatto povero di recupero, pertanto si presta perfettamente ad infinite rivisitazioni a seconda di ciò che c’è nel frigorifero.

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti