Dici basta al bacon industriale e fallo in casa: il procedimento completo, è lungo ma facile

bacon fatto in casa ricetta

Bacon fatto in casa: procedimento lungo ma facile -(Buttalapasta.it)

Bacon fatto in casa, se lo assaggi una volta non comprerai mai più quello industriale: ricetta lunga, ma facilissima. Provala subito!

Forse nessuno te l’ha mai detto prima d’ora, ma il bacon non devi comprarlo per forza al supermercato perché in realtà puoi farlo direttamente a casa tua. Incredibile, non è vero? Eppure è proprio così! Basta seguire questo procedimento lungo, ma facile e il risultato finale ti lascerà di sicuro a bocca aperta.

Una volta che lo avrai assaggiato non vorrai più consumare quello già confezionato perché non solo è buonissimo, ma è anche privo di conservanti ed altre sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la salute dell’organismo.

Sei curioso di saperne di più? Allora non perdere altro tempo e scopri subito la ricetta casalinga che ti cambierà la vita.

Addio al bacon industriale, prova questo fatto in casa: procedimento lungo, ma facilissimo

Come ti abbiamo anticipato, il bacon si può fare direttamente in casa con le proprie mani. Basta procurarsi tutti gli ingredienti necessari, seguire alla lettera questa procedura, avere un po’ di pazienza e il risultato finale sarà garantito. Gusto e qualità a portata di mano. Ti chiederanno tutti la ricetta perché è semplicemente fenomenale!

bacon fatto in casa ricetta

Come preparare il bacon fatto in casa -(Buttalapasta.it)

Ingredienti

  • 1,2 chilogrammi di pancia di maiale;
  • 35 grammi di sale;
  • 30 grammi di zucchero;
  • 4 grammi di pepe nero in grani;
  • 4 grammi di ginepro.

Preparazione

  1. Basta comprarlo al supermercato, da oggi il bacon fallo a casa tua! Per prima cosa, prepara la salamoia a secco, versando in una scodella il sale, lo zucchero, il pepe nero in grani e il ginepro.
  2. Dopodiché, prendi la pancia di maiale e adagiala su un tagliare.
  3. Cospargila, quindi, con la salamoia appena preparata avendo cura di coprire bene tutta la carne e massaggiarla delicatamente così da farla impregnare alla perfezione di tutti gli aromi.
  4. A questo punto, infila la pancia di maiale in un sacchetto per il sottovuoto.
  5. Sigilla con cura e riponi tutto in frigorifero per circa 7 giorni.
  6. Trascorso il tempo necessario, la tua pancia di maiale sarà pronta per essere affumicata. Puoi optare per diverse soluzioni. Noi abbiamo deciso di ricorrere ad un’affumicatura leggera da 4 ore.
  7. Et voilà: il bacon finalmente potrà essere tagliato ed abbrustolito in padella o sulla griglia.

Insomma ci vuole un po’ di tempo, ma ne vale assolutamente la pena perché è molto più gustoso del classico bacon industriale acquistato al supermercato. Cosa aspetti a provarlo? Ti farà innamorare fin dal primo assaggio!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti