I calamari fritti sono deliziosi, ma se li fai ripieni stupirai tutti: scopri cosa ho messo dentro, una bontà

Calamari ripieni facili ricetta

Calamari ripieni facili (buttalapasta.it)

Oggi vediamo una ricetta facile e gustosa per portare in tavola i ripieni. Non immagini quanto sia facile farli, segui i nostri consigli!

In pochi minuti porti in tavola un secondo piatto di mare davvero buono. Avrai già sentito parlare dei calamari ripieni e forse hai già provato anche a farli con qualche ricetta di famiglia o sbirciata online o su qualche vecchio ricettario con ricette di pesce. Ma questa che trovi qui di seguito è una ricetta tutta particolare che devi conoscere!

Se ti piacciono i calamari, provali a cucinare così, vedrai che tutti i tuoi ospiti ti faranno i complimenti! Scegli molluschi freschi, se possibile, altrimenti puoi usare anche i calamari surgelati, ma dovrai prima farli scongelare per bene in frigorifero per poterli maneggiare al meglio.

Ricetta dei calamari ripieni facili

Non perdiamo altro tempo e andiamo subito a vedere insieme come procedere per fare la ricetta dei calamari ripieni ma in una variante semplicissima, un piatto appetitoso che puoi servire per le occasioni più importanti o per una cena di amici.

Calamari ripieni di pane

Calamari ripieni (buttalapasta.it)

Le dosi degli ingredienti indicate sono per 8 calamari non troppo grandi.

Ingredienti

  • Calamari 8 (circa 2 kg)
  • Alici sott’olio 8 filetti
  • Aglio 1 spicchio
  • Pangrattato 6 cucchiai
  • Limone bio 1 la scorza
  • Vino bianco secco 100 ml
  • Uova 2
  • Prezzemolo tritato 2 cucchiai
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Inizia la preparazione della ricetta dei calamari ripieni semplici pulendo i molluschi, se non sai come fare segui le nostre indicazioni nella guida come pulire i calamari.
  2. Quindi elimina interiora, osso, becco e occhi, dividi i tentacoli dalle sacche, lava bene tutto, se vuoi spella le sacche. Poi trita i tentacoli con un coltello.
  3. Prendi una padella e versa un filo di olio, fai imbiondire uno spicchio di aglio, aggiungi i tentacoli tritati, le alici sott’olio e versa il vino bianco fino a farlo evaporare. In circa cinque minuti è tutto pronto. Fai raffreddare.
  4. Ora elimina l’aglio e versa tutto il contenuto della padella in una ciotola, aggiungi le uova, la scorza di limone, il prezzemolo tritato, il pane grattugiato (se usi uova grandi potresti avere più bisogno di pangrattato rispetto a quello indicato, ma non eccedere, il ripieno deve essere comunque morbido). Regola di sale e pepe e mescola tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
  5. Riempi i calamari con questo ripieno lasciando un centimetro di spazio dal bordo che andrai a chiudere con uno spiedino o stecchino.
  6. A questo punto scalda un filo d’olio nella padella che hai usato prima, adagia i calamari e fai cuocere per per una decina di minuti, massimo quindici, girando di tanto in tanto per far dorare tutti i lati. Servi con un’abbondante spolverata di prezzemolo tritato.

E non perderti le nostre ricette con i calamari se ami portare in tavola secondi piatti o antipasti sfiziosi e originali.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti