Il trucco per non sbagliare cottura é facilissimo: solo uno tra questi va messo al centro, pochi lo sanno

trucco per non sbagliare cottura in forno

Quale tra questi cibi si cuoce nel ripiano centrale del forno (Buttalapasta.it)

Se anche tu sbagli sempre la cottura dei tuoi piatti devi assolutamente provare il nostro trucco: solo uno di questi cibi va messo al centro.

La cucina, si sa, non è una scienza esatta. Qualcosa può sempre andare storto, specialmente se non si è particolarmente abili ai fornelli. Tuttavia, è possibile adottare alcune semplice, ma efficaci accortezze per non commettere sciocchi errori.

In particolare, c’è chi ha molta difficoltà ad ‘azzeccare‘ la cottura delle pietanze. Per questo motivo sarebbe opportuno conoscere bene tutti i metodi che si possono impiegare e, soprattutto, bisognerebbe usare questo trucco se si vuole optare per la cottura in forno.

Non tutti lo sanno, ma l’esito della ricetta dipende molto dal ripiano in cui questa viene messa a cuocere. A tal proposito, sai quale di questi cibi deve assolutamente essere riposto al centro? Scopriamolo subito.

Il trucco per non sbagliare cottura è facilissimo: solo una di queste ricette va messa al centro

Forse nessuno te l’ha mai detto prima d’ora, ma quando si procede con la cottura nel forno è fondamentale tenere a mente che alcune ricette vanno cotte sul ripiano alto, altre su quello basso e infine alcune al centro. Prima di svelare quale piatto fra pizza, pasta al forno e biscotti va riposto sul ripiano intermedio, facciamo alcune importanti precisazioni.

Sul livello superiore del forno la temperatura è molto alta e il calore arriva sul cibo in maniera diretta. Pertanto è il ripiano che dobbiamo usare se vogliamo ottenere delle preparazioni croccanti. Spesso questo livello viene utilizzato durante gli ultimi minuti di cottura.

trucco per non sbagliare cottura in forno

Per non sbagliare cottura usa questo trucco (Buttalapasta.it)

Il ripiano intermedio, invece, è il punto in cui il calore è più costante ed omogeneo. Di conseguenza è indicato per le ricette che hanno bisogno di una cottura lenta a temperatura moderata. Nella parte bassa del forno, infine, la resistenza è molto vicina e la temperatura è decisamente alta, quindi vi si cuociono piatti che prevedono una cottura intensa, omogenea e decisa e tutte le basi che dovranno diventare croccanti.

Alla luce di quanto abbiamo detto finora, è chiaro che al centro debbano essere cotti i biscotti. La pizza, invece, è meglio riporla in basso, mentre la pasta al forno sopra. L’avresti mai detto? Facciamo un breve riepilogo.

  • ripiano alto: pasta al forno, torte salate, pasticci, sartù e patate al forno;
  • centro: biscotti, torte, crostate, lievitati dolci e salati, arrosti e pesce al cartoccio;
  • ripiano basso: pizza, pane, quiche e pasticcini.

Ricordiamo infine che è anche possibile utilizzare più ripiani del forno contemporaneamente, purché si rispettino i criteri sopra elencati e le indicazioni di ciascuna ricetta. In questo modo, sarà possibile risparmiare tempo e pure energia!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti