Insetti della pasta: come eliminarli e come evitare future infestazioni

eliminare insetti pasta

Gli insetti della pasta allo stadio adulto, eliminarli dalla dispensa è semplice - buttalapasta.it

Non è insolito trovare in dispensa gli insetti della pasta, ma ci sono dei modi per eliminarli ed evitare nuove infestazioni.

C’è chi le chiama farfalline, chi vermi, e questo dipende dallo stadio di crescita in cui si trovano gli insetti della pasta, che in realtà volendo essere più precisi, dovremmo chiamare più semplicemente tarme. Questi piccoli animaletti della pasta possono contaminare anche il riso, perché sono insetti che si nutrono di amidi. Quindi non è difficile che si trovino anche nella farina.

Come si fa a debellarli dalla dispensa? Se c’è una infestazione di insetti della pasta molto importante, vale a dire molto estesa, la soluzione del problema può sembrare difficile, ma il metodo per fare pulizia c’è. Soprattutto devi stare tranquillo perché, per quanto ti possa dare fastidio e generare una sorta di ribrezzo, questi insetti della pasta non sono un grosso pericolo per la salute. Andiamo per ordine e vediamo come eliminarli ed evitare altre infestazioni.

Pulire la dispensa dagli insetti della pasta

Prima che tu veda le farfalline volare dal pacco di pasta a quello della farina (e viceversa) devi sapere come individuare la presenza delle tarme. Infatti quando vedi le farfalle, che sono gli insetti nello stadio adulto, vuol dire che prima non hai notato dei vermetti che sono gli stessi insetti ma allo stadio di larve. Prima ancora le larve erano piccole uova raccolte in una sorta di ragnatela.

Come togliere gli insetti della pasta

Come togliere gli insetti della pasta ed evitare l’infestazione – buttalapasta.it

Le uova degli insetti possono andare a finire nei pacchi di pasta e di farina che compri e porti a casa. Con le temperature favorevoli alla loro trasformazione, cioè maggiori di 30 gradi e con un grado di umidità molto elevato, le tarme della farina, dette anche tignole, da uova diventano larve per poi trasformarsi in farfalline.

Gli insetti mangiano gli amidi contenuti nei cereali e ovviamente è bene che tu ripulisca la dispensa eliminandole. Come abbiamo detto non sono un problema per la salute, ma in soggetti allergici potrebbero invece rivelarsi pericolosi.

Se la tua dispensa è già stata colonizzata da esemplari di tenebrio molitor, che tra l’altro è entrato di recente a far parte dei Novel Food, cioè degli alimenti adatti al consumo umano in Unione Europea, devi fare una sola cosa. Cioè gettare tutto. In realtà il tenebrio molitor è del tutto innocuo, lo abbiamo detto, può dare problemi solo a chi è allergico. Però è bene ripulire tutto.

Dopodiché cosa fare se trovi vermi della pasta? Per evitare future infestazioni non devi fare altro che mantenere pulita la dispensa, consumare i prodotti entro la data di scadenza ma soprattutto conservarli in maniera corretta. Quindi in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e di umidità. Preferibilmente in contenitori chiusi con coperchio ermetico, in modo da limitare al massimo una eventuale contaminazione tra i cibi presenti in dispensa.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti