Non li facciamo di patate ma di carote: questi gnocchi di Roberto Valbuzzi sono originali e buonissimi

gnocchi gratinati di carote ricetta Roberto Valbuzzi

Il simpatico cuoco svela la sua ricetta degli gnocchi di carote gratinati - Foto Facebook @Roberto Valbuzzi - buttalapasta.it

Se volete portare in tavola un primo piatto diverso dal solito provate la ricetta degli gnocchi di carote gratinati di Roberto Valbuzzi.

A volte volete sperimentare cose diverse dal solito e siete alla ricerca di ricette un poco particolari che vi permettano di cucinare dei piatti buoni ma anche originali. Quello che desiderate fare, soprattutto, è stupire i vostri ospiti facendo gustare loro pietanze deliziose. Ebbene, abbiamo una ricetta facilissima da fare ma molto gustosa.

L’ha proposta Roberto Valbuzzi in una puntata di È sempre Mezzogiorno, il programma condotto da Antonella Clerici. La ricetta in questione è quella degli gnocchi di carote gratinati. Vediamo come si preparano.

Ricetta degli gnocchi di carote gratinati di Roberto Valbuzzi

Quando parliamo di gnocchi tutti pensano subito alle patate perché, in effetti, gli gnocchi di patate sono quelli più famosi e apprezzati da grandi e bambini. Ma non esistono di certo solo gli gnocchi fatti con le patate! Infatti potete usare tanti altri ingredienti per crearli, come la zucca, la ricotta, il pane o le carote, come in questo caso.

Gnocchi di carote gratinate ricetta di Roberto Valbuzzi

Gnocchi di carote di Roberto Valbuzzi – Foto Instagram @sempremezzogiornorai – buttalapasta.it

E proprio le carote sono le protagoniste degli gnocchi gratinati ideati da Roberto Valbuzzi. Si tratta di una ricetta facile ed economica che di sicuro vi piacerà. Provatela alla prima occasione! Procuratevi questi pochi e semplici ingredienti e mettetevi all’opera.

Ingredienti per gli gnocchi

  • Patate lessate 800 gr
  • Carote 200 gr
  • Farina 400 gr
  • Uova 2
  • Scalogno 1
  • Scorza di limone
  • Foglie di salvia
  • Maggiorana
  • Basilico
  • Timo

Ingredienti per la besciamella

  • Latte 1 litro
  • Burro 120 gr
  • Farina 00 120 gr
  • Noce moscata

Per guarnire

  • Formaggio grattugiato 100 gr
  • Burro
  • Toma 200 gr
  • Sale e pepe

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta degli gnocchi di carote gratinati di Roberto Valbuzzi tagliando le carote a listarelle dopo averle sbucciate e spuntate.
  2. Poi mettetele in una padella insieme allo scalogno tritato e fate stufare in una padella aggiungendo un mestolo di acqua calda. Al termine della cottura prendete il tutto e frullatelo con un mixer. Mettete da parte.
  3. Preparate la besciamella classica sciogliendo il burro in un pentolino, unite la farina e poi il latte, portate a ebollizione e profumate con noce moscata.
  4. A questo punto dedicatevi agli gnocchi. Quindi lessate le patate oppure cuocetele al forno, come preferite, poi schiacciatele con lo schiacciapatate e unite la farina e le carote frullate. Impastate il tutto, unendo le uova in base alla consistenza.
  5. Ora prendete dell’impasto aiutandovi con due cucchiai e tuffate in acqua bollente gli gnocchi di carote e patate creati. Toglieteli dall’acqua quando risalgono a galla.
  6. Trasferite gli gnocchi in una pirofila e conditeli con la besciamella. Spolverate con formaggio grattugiato, distribuite sopra dei pezzetti di toma e fiocchi di burro. Passate in forno a gratinare per qualche minuto a 180 gradi.

E se vi piacciono gli gnocchi non perdetevi tutte le nostre ricette di gnocchi più sfiziosi da gustare con gli amici o i vostri cari!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti