Pizzette facilissime e super soffici: pomodoro, mozzarella, un pizzico di origano e sentirai che bontà!

Pizzette soffici ricetta

Pizzette soffici come al bar, ricetta facile (buttalapasta.it)

Ecco la ricetta per fare delle pizzette facilissime e soffici da portare in tavola per arricchire un buffet o per l’aperitivo con gli amici.

Stai cercando la ricetta di uno stuzzichino delizioso? Allora segui questa, preparerai delle sfiziosissime pizzette da party, buonissime proprio come quelle che gusti nelle rosticcerie o al bar.

Sono perfette per allestire il buffet o da servire coma antipasto o accanto al cocktail durante l’aperitivo a casa. La loro caratteristica principale è che sono dei piccoli finger food deliziosi. Ecco come prepararle in poche e semplici mosse!

Ricetta delle pizzette soffici

Puoi realizzare questa ricetta tutte le volte che vuoi, in occasione di una festa o di un aperitivo, ma anche per una cenetta in famiglia, quando vuoi offrire ai tuoi cari qualcosa di stuzzicante ma semplice da fare. In fondo la pizza è sempre ben accetta da chiunque e in qualsiasi situazione. Se poi la pizza è anche soffice, il gusto è raddoppiato!

pizzette pronte in 10 minuti

Soffici pizzette per il buffet o l’aperitivo (buttalapasta.it)

Ecco cosa ti serve per realizzare in poco tempo le tue pizzette soffici:

Ingredienti

  • Farina 100 gr
  • Semola di grano duro rimacinata 200 gr
  • Lievito di birra fresco 2 gr
  • Acqua 200 ml
  • Olio extra vergine di oliva qb
  • Sale qb
  • Salsa di pomodoro qb
  • Origano qb
  • Mozzarella per pizza 150 gr

Preparazione

  1. Inizia la preparazione della ricetta delle pizzette soffici mescolando in una ciotola le due farine, aggiungi il lievito che hai fatto sciogliere sbriciolandolo nell’acqua tiepida.
  2. Aggiungi un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e comincia a impastare, dapprima con una forchetta. Quando l’impasto comincia già ad essere legato aggiungi il sale e impasta a lungo, portando il composto sul piano di lavoro infarinato.
  3. Impasta per almeno dieci minuti, anche vigorosamente, fino a che ottieni un impasto ben omogeneo e incordato, abbastanza elastico e certamente non appiccicoso.
  4. Ora metti l’impasto a lievitare ponendolo in una ciotola unta di olio. Copri con un pezzo di pellicola per alimenti e metti in frigo per circa sei ore. Poi estrailo dal frigo e ponilo a temperatura ambiente per un altro paio di ore. Infine coprilo con una coperta per tre ore e vedrai che sarà molto lievitato.
  5. A questo punto riprendi l’impasto e accendi il forno a 200 gr, stendi l’impasto lievitato in una sfoglia di circa un centimetro di spessore, ricava dei cerchi o taglia a scacchiera con un coltello o un taglia pasta se vuoi delle pizzette quadrate.
  6. Trasferisci le basi di impasto in una teglia rivestita di carta forno, premile al centro e condiscile con un cucchiaino di salsa di pomodoro, origano, sale, un goccio di olio e un pezzetto di mozzarella.

L’idea in più: prova anche le pizzette integrali alle verdure sono senza lievito e golosissime, le prepari in pochi minuti per un aperitivo, per un antipasto o per una merenda alternativa.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti