Questa bevanda estiva amatissima può rovinarti i denti e non lo sai: fai attenzione

bevanda estiva fa male ai denti

Rinfresca e disseta ma potrebbe danneggiare i denti, ecco cosa fare - buttalapasta.it

I dentisti mettono in guardia dal bere una delle bevande estive più amate e consumate perché può fare molto male ai denti.

Una semplice bevanda rinfrescante molto consumata durante il periodo estivo per il suo effetto rinfrescante e dissetante può rivelarsi un vero e proprio nemico della salute dei denti. Il motivo? Va ad intaccare lo smalto danneggiando i denti e aumentandone la sensibilità.

Tutti amano avere un sorriso smagliante e denti bianchissimi, ma spesso si tende a sottovalutare l’erosione dello smalto che è provocato da alcuni cibi. Infatti mangiando o bevendo degli alimenti la salute dei denti è messa a dura prova. Per fortuna c’è il modo di prevenire l’erosione dello smalto, e non è quella di non gustare più la bevanda incriminata. Scopriamo cosa dicono gli esperti e le soluzioni suggerite per mantenere i denti in perfetta salute.

La bevanda estiva che può danneggiare i denti

Un dentista, il dottor Andrej Bozicha, ha lanciato l’allarme su una bevanda considerata salutare che è di gran moda tra gli appassionati di benessere e gli influencer di Instagram. Nonostante la sua popolarità e gli indiscussi benefici che si hanno per l’assunzione di vitamina C e sali minerali, questo drink casalingo potrebbe diventare un vero e proprio nemico per i denti.

Stiamo parlando dell’acqua e limone, una bevanda rinfrescante e dissetante, tutto sommato salutare, che però può andare a intaccare i denti a causa della sua acidità. “Il succo di limone ha un livello di pH di circa 2, che è molto acido“, sottolinea il dottor Bozic. Questa può erodere lo smalto sui denti, che è lo strato esterno duro e protettivo. Il danno irreversibile causato dall’erosione dello smalto può aprire la porta a tutta una serie di problemi dentali che vanno dalla carie alla maggiore sensibilità. Il dottor Bozic avverte: “Una volta che lo smalto è consumato, non ricresce. I denti diventano più vulnerabili alle carie e ai danni”.

bevanda estiva fa male ai denti

Acqua e limone, ecco perché questa bevanda può far male ai denti – buttalapasta.it

Lo smalto, quindi, funge da difesa contro i batteri e le sostanze troppo aggressive che introduciamo mentre si mangia. Quando questa barriera è compromessa, la dentina più morbida che si trova sotto viene esposta, portando a potenziali problemi come l’aumento della sensibilità ai cibi caldi e freddi, più suscettibilità alla carie e scolorimento dei denti che diventano gialli.

Sorseggiare ogni giorno acqua e limone potrebbe dunque causare danni ai denti a causa dell’esposizione all’acidità prolungata. Come fare per evitare di comprometterne la salute? Le soluzioni sono diverse. Prima di tutto l’uso di una cannuccia può ridurre il contatto della bevanda con i denti, aiutando a prevenire l’erosione dello smalto. Poi si può risciacquare la bocca con l’acqua per eliminare qualsiasi acidità residua.

Inoltre è bene evitare di spazzolare i denti subito dopo aver bevuto acqua al limone, bisogna attendere almeno 30 minuti e usare un dentifricio al fluoro. E se possibile, suggerisce il dottor Bozic è meglio scegliere bevande alternative meno acide. Come l’estratto di cetriolo o l’acqua infusa di menta, che sono rinfrescanti e più delicati sui denti.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti