Questo ingrediente ce l'hai in frigo e sostituisce il burro nei dolci: non rinunciare più ai piaceri della vita

come sostituire burro nei dolci

Alcuni trucchetti speciali per eliminare il burro dai dolci senza perdere morbidezza - buttalapasta.it

Come sostituire il burro nei dolci? Oltre all’olio di semi c’è un altro ingrediente (anche più di uno) molto valido che potete usare.

Il burro è uno degli ingredienti più usati in cucina, ma non è di certo insostituibile. Infatti se dovete realizzare delle ricette salate o dolci potete trovare una valida alternativa usando altri tipi di ingredienti.

Basta usare quelli che hanno una consistenza simile o comunque che sono composti da una parte grassa. Volete degli esempi? Allora continuate a leggere questa nostra piccola ma utile guida per sostituire il burro nei dolci.

Gli ingredienti da usare per sostituire il burro nei dolci

Se non avete il burro per fare delle ricette dolci potete usare altri ingredienti e ottenere lo stesso ottimi risultati. Allo stesso modo, se tra i vostri ospiti c’è chi ha un’intolleranza al lattosio oppure c’è chi segue una dieta vegana, potete tranquillamente non usarlo per le vostre ricette di torte, dolci e dessert. Vi diamo di seguito degli esempi di prodotti da usare al posto del burro.

Fare dei dolci senza burro non è per niente difficile, basta sapere come sostituire questo ingrediente con altri che riescano a svolgere la sua funzione. Di solito si pensa subito alla margarina o al burro vegetale, che in effetti avendo la stessa consistenza non prevedono nemmeno di essere adattati alla ricetta per quanto riguarda la dose.

come sostituire burro nei dolci

Il burro può essere facilmente sostituito per fare dolci sfiziosi – buttalapasta.it

L’ingrediente più comune per sostituire il burro nei dolci è senza dubbio l’olio. Potete usare l’olio di semi di girasole, l’olio di riso, l’olio di mais, l’olio di semi di arachidi o l’olio di oliva, purché sia molto delicato per preparare praticamente qualsiasi dolce. La dose di olio da usare è leggermente inferiore rispetto al burro. Quindi per ogni 100 gr di burro indicato nella ricetta vanno usati 80 gr di olio.

Il burro può essere facilmente sostituito anche con lo yogurt o con la panna. Per ogni 100 gr di burro usatene 125 gr. Potete usare anche la panna o lo yogurt vegetale, e, in quest’ultimo caso, vostri dolci saranno anche più leggeri e con meno calorie.

Forse non tutti sanno che si può sostituire il burro con la polpa di avocado. La quantità da usare è 60 gr al posto di un etto di burro. Provatelo nelle torte come il ciambellone della nonna oppure per fare la pasta frolla senza burro con avocado, vegana e light. Risulta particolarmente adatto anche nella preparazione di biscotti. Non vi resta che provare!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti