Muffin alla banana

Muffin alla banana

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
243 Kcal/Porz

    La ricetta dei muffin alla banana, dolcetti semplici, soffici e veloci, rappresenta la soluzione perfetta per una colazione nutriente o una merenda diversa dal solito. Preparare dei muffin alla banana deliziosi come questi regala grandi soddisfazioni, oltre ad essere davvero alla portata di tutti. Se siete in cerca di ricette dolci da preparare in poco più di 30 minuti non potete perdere questa, a base di frutta fresca e indicata per fare felici anche i bambini. Insostituibili dolci americani, i muffin mettono tutti d’accordo. Questi, nello specifico, profumano incredibilmente di cannella e sono ideali anche per accompagnare il tè delle cinque. Nonostante la ricetta che trovate di seguito sia insuperabile, è possibile cedere a diverse varianti come quella dei muffin alla banana senza burro, ovvero con olio di semi, quella dei muffin alla banana senza glutine, ideali per gli intolleranti, e dei muffin alla banana e Nutella: inutile sottolineare come facciano la felicità degli amanti della crema di nocciole e cioccolato più amata che ci sia. Serviteli, se vi piacciono, con altre banane, yogurt greco e miele.

    Ingredienti

    Ingredienti Muffin alla banana per quattro persone

    • 75 gr di burro fuso
    • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 cucchiaino di noce moscato grattugiata
    • 2 banane grandi mature
    • 125 ml di latte
    • 250 gr di farina autolievitante
    • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
    • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
    • 115 gr di zucchero
    • 2 uova
    • 10 gherigli di noce (opzionali)

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Muffin alla banana

    Accendete il forno impostando la temperatura, in modalità statica, a 190 gradi.

    Sbucciate le banane, tagliatele a pezzetti e trasferitele in un piatto fondo. Schiacciatele con una forchetta fino a ridurle in poltiglia.

    Passate al setaccio la farina autolievitante assieme al lievito, al bicarbonato, al sale, alla cannella, alla noce moscata e allo zucchero per eliminare i grumi presenti: mescolate il tutto in una ciotola con un cucchiaio.

    Mettete a fondere il burro tagliato a cubetti in un pentolino su fiamma bassa fino a quando risulta liquido. Non fatelo scaldare troppo, dovrà solo fondersi.

    In una ciotola a parte lavorate il burro con le uova con l’aiuto di un cucchiaio o di una forchetta. Unite le banane schiacciate in precedenza e mescolate.

    Create una fontana al centro del composto fatto dagli ingredienti secchi e versatevi quello a base di banane e mescolate il tutto bene ma brevemente.

    Suggerimento:

    Non lavorate il composto troppo a lungo, i muffin, una volta cotti, risulterebbero gommosi

    Posizionate i pirottini di carta all’interno degli incavi di una teglia da muffin.

    Suggerimento:

    In alternativa imburrate ed infarinate gli stampini per evitare che i muffin si attacchino lungo le pareti

    Versate all’interno di ognuno una dose di composto, tanto quanto basta per non superare i 2/3 della loro altezza.

    Se li usate, mettete sopra i gherigli di noce spezzettati grossolanamente.

    Consiglio:

    A piacere potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato.

    Trasferite i muffin in forno già caldo e proseguite la cottura per 20/25 minuti. I muffin dovranno risultare gonfi e dorati.

    Fateli riposare fuori dal forno per 5 minuti, quindi toglieteli dalla teglia e fateli intiepidire altri 5 minuti prima di servirli.

    Consigli:

    Potrete presentare i muffin con fette di banana, una cucchiaiata di yogurt greco intero o di panna acida, dei gherigli di noce spezzettati e del miele fluido

    Varianti dei muffin alla banana

    Tra le varianti della ricetta ci sono i muffin alla banana e Nutella, che potrete ottenere inserendo un cucchiaino della crema direttamente al centro dell’impasto nei pirottini, ed i muffin alla banana e gocce di cioccolato. Aggiungetene 75-100 gr all’impasto, mescolate bene ed in 20 minuti li avrete pronti da gustare.

    Photo by Gail / CC BY

    VOTA:
    4.7/5 su 7 voti