Tartine con pomodorini e feta

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

tartine con pomodorini e feta  
Le tartine, in questo caso tartine con pomodorini e feta, sono un must di aperitivi e antipasti. Per cambiare un po’, invece del solito pane come base, in questa ricetta utilizzeremo la pasta sfoglia. Se avete fretta o non sapete come prepararla ricorrete a quella già pronta, che trovate nel banco frigo al supermercato. Un’altra variante di queste tartine è la crema con cui viene spalmata la pasta sfoglia: al posto del classico philadelfia o formaggio cremoso viene fatta una crema di feta. Se non vi piacciono quadrate, usando una piccola ciotola potete anche realizzarle rotonde.  

Ingredienti

  • una base di pasta sfoglia
  • 20 pomodorini ciliegia
  • origano
  • feta 200 g
  • panna da cucina
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico
  • rucola q.b.

Preparazione

 
Portate il forno a 200°. Intanto ritagliate dalla pasta sfoglia 4 quadrati di circa 10 cm e infornateli per 15 minuti, per preparare la base delle tartine. Quando saranno dorati sfornateli e fateli raffreddare.  
Intanto incidete i pomodorini ciliegia con una croce sulla base e fateli saltare in padella con poco olio e origano, poi fateli intiepidire e spellateli.  
Frullate la feta con un cucchiaio di panna, uno di origano e uno di olio, quindi spalmate la base delle tartine con questa salsa. Distribuite anche i pomodorini sulla pasta sfoglia, quindi completate con olio e un filo di aceto balsamico, quindi decorate con rucola o altre insalatine o erbe a piacere.

Parole di Paoletta

Paoletta è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2011, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, dai primi ai contorni, dai secondi ai dolci.