The Manhattan cocktail

manhattan

Foto Shutterstock | Brent Hofacker

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • 155/porzione

The Manhattan cocktail è un drink alcolico molto famoso e impiegato spesso come aperitivo. L’alcolico predominante nel cocktail Manhattan è il whisky, unito a vermut e qualche goccia di angostura. Tuttavia va precisato che gli ingredienti del Manhattan cocktail originale erano una miscela di whisky americano, ossia di rye whiskey, vermut italiano e angostura. Con il passare del tempo è prevalso l’uso del canadian whisky e del bourbon. Esistono diverse varianti del Manhattan cocktail IBA che si differenziano per proporzioni di whisky e vermut usate. Andiamo a vedere come si prepara la ricetta originale di questo drink classico, che secondo molte fonti fu inventato nel 1874, al Manhattan Club di New York.

Ingredienti

  • bourbon, rye whiskey o whisky canadese 7/10
  • vermut rosso 3/10
  • angostura 2 spruzzi
  • ghiaccio qb
  • ciliegia sotto spirito o al maraschino 1

Preparazione

  1. Mettete il ghiaccio in un mixing glass fino a riempirlo per 2/3.

  2. Aggiungete l'angostura e poi versate il rye whiskey (o il whisky, dipende da cosa avete scelto) ed infine il vermut rosso.

  3. Mescolate senza shakerare. Filtrate con l’apposito colino, detto strainer, e servite nella coppa tipo “Martini”, unendo anche la ciliegia al maraschino.

The Manhattan cocktail: storia e varianti

manhattan cocktail ini bicchiere martini

Foto Shutterstock | bogdanhoda

La storia del Manhattan cocktail non è molto chiara, secondo una leggenda a inventarlo fu Lady Randolph Jennie Jerome, la madre di Winston Churchill, ma, secondo altre teorie più accreditate, il cocktail sarebbe stato creato in un locale di Broadway. Le varianti possibili sono diverse e si riferiscono alle proporzioni di whisky usate nel drink. Variano dal dolce 1:1 al secco 4:1. E poi c’è il Manhattan Perfect che si prepara con la stessa quantità di whiskey, ma si usano sia il vermut dry che il vermut rosso.

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.