Aragosta al rosmarino

Aragosta al rosmarino

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Questa ricetta propone un modo semplicissimo per cucinare l’aragosta esaltando il suo superbo sapore. Si serve accompagnata da cappellini e quindi diventa un raffinatissimo piatto unico perfetto per la cena di San Valentino con il vostro lui o la vostra lei.

Ingredienti

  • 1 aragosta di circa 450 g. (oppure un astice di peso simile)
  • 1 foglia di alloro
  • 1 scalogno piccolo, oppure una cipollina
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4 o 5 pomodorini a grappolo
  • 120 g. di cappellini di ottima qualità
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

 
Pulite l’aragosta e tagliatela a metà.  
Fate andare in un tegame l’olio, la foglia di alloro, il rosmarino la testa spaccata dell’aragosta, un po’ di sale e pepe. Aggiungete i pomodorini pelati, fate cuocere per addensare, controllate di sale e passate al setaccio o al colino cinese, ottenendo la salsa.  
Nel frattempo fate cuocere le due metà della coda dell’aragosta in una casseruola a fuoco baso con olio e sale.  
Spadellate i capellini lessati al dente con un po’ della salsa.  
Su ciascun piatto versate la salsa a specchio, un nido di cappellini saltati, e metà coda dell’aragosta tagliata a fette. Irrorate con un filo do olio crudo e servite.  
Foto da www.boardingnow.org, www.marvelicious.nl, www.foodsubs.com

Parole di GIeGI