Pane al cacao

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

pane al cacao  
Il pane al cacao non è affatto un alimento da presentare come dessert o per la prima colazione, come si potrebbe pensare, è invece preferibile servire con portate salate, soprattutto selvaggina oppure con formaggi stagionati, ma potete anche fare un tentativo con la classica crema spalmabile alla nocciola (vedi Nutella e simili), oppure con marmellate di more o agrumi. In ogni caso l’abbinamento che consigliamo è quello con delle scaloppine di cinghiale.  

Ingredienti

  • farina 1 kg
  • acqua 550 ml
  • lievito di birra 25 g
  • cacao amaro 25 g
  • 2 uova
  • burro 50 g
  • sale

Preparazione

 
Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e aggiungetelo alla farina, e unite anche il cacao. Quando la farina avrà assorbito l’acqua, unite il burro a temperatura ambiente e subito dopo le uova.  
Impastate e unite anche un pizzico di sale.  
Lasciate riposare l’impasto fino a che non inizierà a rilassarsi ed aumentare di volume, quindi formate delle palline e lasciate lievitare coperte di pellicola e ad un temperatura di circa 30 °.  
Infornate a 180° per il tempo necessario, fino a che non vedrete il pane rassodarsi, oltre che un profumino diffondersi per la vostra cucina.  
Foto da: hostedmedia.reimanpub.com

Parole di Paoletta

Paoletta è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2011, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, dai primi ai contorni, dai secondi ai dolci.