Pomodori secchi ripieni

pomodori secchi ripieni alla siciliana

Foto Shutterstock | Maria Komar

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.

I pomodori secchi ripieni sono un antipasto sfizioso facile da preparare. La ricetta che vi proponiamo richiede pochissimi ingredienti, inoltre è doveroso sapere che questo tipo di antipasto è conosciuto anche con il nome di pomodori secchi alla siciliana perché tipico del posto. I pomodori secchi possono essere farciti in modi differenti, ma la ricetta originale prevede pangrattato o mollica di pane accompagnata da aglio e un filo d’olio. Inoltre, i pomodori secchi anche se ripieni possono essere conservati sottolio. La cottura al forno renderà i pomodori secchi ancora più croccanti e sfiziosi. Scopriamo insieme gli ingredienti e il procedimento passo dopo passo!

Ingredienti

  • pomodori secchi 200 gr
  • mollica di pane 100 gr
  • pecorino grattugiato 100 gr
  • olio extravergine di oliva q.b
  • aglio uno spicchio

Preparazione

  1. In un mixer tritate l'aglio, la mollica e il pecorino con un filo d'olio

  2. Dopo aver ammorbidito i pomodori secchi, riempitili con il composto ottenuto con il mixer

  3. Richiudete il pomodorino, fissando tutto con uno stuzzicadenti

  4. Posizionate i pomodori secchi ripieni su una teglia, infornate per 10 minuti a 220°

  5. L'antipasto è pronto e può essere servito ancora caldo!

Le varianti più sfiziose

Possono diventare un antipasto davvero sfizioso o un contorno perfetto: vi suggeriamo di provare la farcitura con tonno e capperi, in alternativa non dimenticate che i pomodori secchi ripieni diventano ancora più buoni se conservati sottolio. Quindi, sbizzarritevi con le varianti perché per ottenere un piatto sfizioso vi basterà davvero poco!
pomodori secchi ripieni

Foto Shutterstock | Timolina

Pomodori secchi ripieni sott’olio

Per realizzare i pomodorini ripieni secchi sott’olio vi basterà seguire la ricetta passo dopo passo, modificando solamente la chiusura del pomodoro. In questo caso, infatti, vi consigliamo di chiudere il pomodoro secco con un altro pomodoro in modo da coprire bene il ripieno. Dopo aver effettuato questo passaggio, quindi, sistemate il pomodoro in un barattolo sterilizzato a strati pressando bene con la mano. Ricoprite i pomodori secchi con l’olio e una foglia di alloro. Pastorizzate il vasetto e conservateli in luogo fresco e asciutto per circa 30 giorni.

Pomodori secchi ripieni di tonno e capperi

I pomodori secchi si prestano a tantissime varianti, ma la più amata dai grandi è senza dubbio il ripieno di tonno e capperi. Facile da preparare, infatti per poterla realizzare occorre aggiungere una scatoletta di tonno al composto tritato e dei capperi sgocciolati. In alternativa, potete utilizzare anche le acciughe: il ripieno può variare in base ai vostri gusti!

Come conservare i pomodori ripieni secchi

I pomodori secchi ripieni possono essere conservati tranquillamente in frigorifero per massimo 2 giorni, in alternativa potete scegliere la via più giusta ovvero quella di realizzare la conserva sottolio. Dopo aver aperto il barattolo conservato correttamente, potete consumare i pomodori secchi ripieni nel giro di 7 giorni se conservati in frigorifero.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.