Arrosto di coda di vitello con farcitura

coda di vitello

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

coda di vitello Ecco la ricetta dell’arrosto di coda di vitello arricchita da una ghiotta farcitura per un secondo piatto ricco a base di carne. La coda di vitello è più tenera di quella di manzo, quindi risulta sicuramente più appetitosa da consumare al pasto, ed inoltre ha il vantaggio di essere apprezzata anche dai bambini. La parte del vitello usata in questa preparazione, facendo parte delle frattaglie del bovino, si trova sul mercato a un prezzo piuttosto economico.

Ingredienti

  • 1 coda di vitello da 1 chilo già disossata
  • 100 g di polpa di vitello macinata
  • 1 carota
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 litro di brodo
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • Sale
  • Pepe
  • Vino bianco
  • Olio extravergine di oliva
  • 50 g di panna liquida

Preparazione

  1. Dopo aver pelato la carota riducila a cubetti.
  2. In una pentola ampia insaporiscila insieme all’olio, al prezzemolo, un pizzico di sale e pepe.
  3. In un frullatore unisci la carne macinata di vitello e la parte bianca dell’uovo, la mollica, la panna, sale e pepe.
  4. Versa tutto nella pentola con la carota e mescola bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Prendi la coda di vitello e farciscila con questo composto, poi arrotolala legandola con della rete di maiale e spago da cucina.
  6. Rosola la coda in una padella con un po’ d’olio, poi trasferiscila in una teglia da forno, versa il brodo e copri la teglia con un foglio di alluminio. poi metti nel fornno a 160 gradi per 1 ora e 30 minuti.
  7. Taglia la carne ancora calda a fettine, disponile su un piatto di portata e servi.
Puoi servire la coda di vitello con un contorno di lenticchie.  
Prova anche l’arrosto di magatello di vitello in una ricetta semplice a eseguire. Foto di carlosedj

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere