Carpaccio di gamberi

carpaccio di gamberi

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 115/porzione

Se amate il pesce crudo, ma all’italiana non il sushi giapponese, provate questa facilissima ma raffinata ricetta del carpaccio di gamberi, con i deliziosi crostacei appena conditi. Ovviamente per questa preparazione occorrono gamberi freschissimi, non surgelati, ne decongelati e neppure precotti. Noi abbiamo usato gamberi rossi di Santa Margherita.

Ingredienti

  • 8 grossi gamberi rossi freschi
  • olio d’oliva extra vergine
  • sale q.b.
  • pepe verde q.b.
  • 2 limoni biologici

carpaccio di gamberi

Preparazione

  1. Lavate i gamberi sotto l’acqua corrente, poi sgocciolateli.
  2. Al momento di servire, con molta attenzione sgusciate i gamberi, lasciando attaccate la testa e la frangia della coda, e se presente eliminate il budellino nero sul dorso.
    Per fare questa operazione usate delle forbicine affilate per aprire il guscio.
  3. Deponete su un piatto da portata, o su dei pattini individuali, i gamberi sgusciati e decorate con fette di limone.
  4. Condite con olio d’oliva, sale e una spolverata di pepe macinato al momento.
  5. Serviteli accompagnandoli da spicchi di limone, saliera e macina pepe, con cui i commensali possono aggiustare il condimento.
 
Per un super antipasto per un pranzo di festa, potreste servire questo carpaccio di gamberiinsieme ad altri carpacci di pesce, come pesce spada e salmone. Foto di Nicola SESSA

Parole di GIeGI

Da non perdere