Carpaccio di manzo con grana e rucola

Carpaccio di manzo con rucola e grana

  • facile
  • 15 minuti
  • 4 Persone
  • 272/porzione

Il carpaccio di manzo con grana e rucola è un secondo piatto di carne gustoso, delizioso e veloce. E’ una pietanza semplice da preparare che non ha bisogno di alcuna cottura. Un gustoso e fresco piatto estivo davvero saporito. E’ stato ideato dal fondatore del celebre Harry’s Bar a Venezia, Giuseppe Cipriani, nel 1950 durante una mostra pittorica sull’artista Vittore Carpaccio. Cipriani preparò questa pietanza per la contessa Amalia Nani Mocenigo che era costretta a seguire una dieta che le impediva l’assunzione di carne cotta. La ricetta originale prevedeva sottili fettine di carne condite con una speciale salsa a base di maionese. Oggi sono diverse le varianti per preparare il carpaccio.

Ingredienti

  • 300 gr. di filetto o controfiletto di manzo
  • 100 gr. di grana padano
  • 100 gr. di rucola
  • 1 limone
  • olio d'oliva extravergine q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • sale q.b.

Carpaccio di manzo con rucola e grana

Preparazione

  1. Preparate la citronette: spremete i limoni e ponete il succo filtrato in una ciotola per poi aggiungere l’olio, il sale e il pepe nero macinato. Emulsionate la salsa con una frusta.
  2. Tagliate il formaggio a scaglia sottili. Lavate e asciugate la rucola.
  3. Mettete la rucola su un piatto da tavola. Distribuite in maniera uniforme le fettine di carne sulla rucola. Aggiungete le scaglie di grana e irrorate con poche gocce della citronnette.
  4. Lasciate insaporire il piatto nel frigo per mezz’ora e dopo servite.
 
Foto di Panciapiena.com  

Parole di Domenico Giampetruzzi

Domenico Giampetruzzi è stato collaboratore di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2013 al 2017, occupandosi principalmente di gossip, tv, celebrities e spettacoli. Nel corso del 2016, si è occupato anche di qualche tematica legata al food per il sito che state leggendo, Buttalapasta.