Crema di pomodoro fredda

Per il pranzo di Ferragosto ecco una proposta freschissima, la crema di pomodoro da servire fredda con pane tostato o verdure crude.

crema di pomodoro fredda

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 82/porzione
  • Vegetariana

Quale miglior pietanza per il pranzo di Ferragosto se non la crema di pomodoro? Da consumare fredda contro il caldo opprimente e veloce da fare, magari accompagnata da tante verdure crude servite in ciotole colorate o con dei crostini di pane integrale. La tavola diventerà in un attimo allegra e ricca di colore, con un primo piatto pieno di gusto e di leggerezza. Per questo piatto freddo potete usare dei pomodori ben maturi ma sodi e succosi.

Ingredienti

  • 1 kg di pomodori freschi e maturi
  • 1 cipolla rossa, toscana o di Tropea grande
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 100 ml di yogurt
  • Mezzo peperoncino piccante (facoltativo)
  • 1 cimetta di origano
  • 10 foglie di basilico fresco
  • Sale q.b.

crema di pomodoro fredda

Preparazione

  1. Portate a bollore dell’acqua in una pentola.
  2. Lavate i pomodori e incidete una croce dalla parte opposta del picciuolo.
  3. Tuffateli nell’acqua bollente per un minuto o massimo due.
  4. Recuperateli con un mestolo forato ed elimina la pelle, che grazie a questo procedimento si staccherà facilmente.
  5. Metteteli nel tegame per la cottura della crema.
  6. Lavate la cipolla e tagliate via le parti rovinate, tritatela sottilissima usando la mezzaluna o mettendola in un tritatutto.
  7. Versatela sopra i pomodori.
  8. Lavate il limone e ricavatene la scorza gialla senza prelevare la parte bianca, che ha sapore amaro.
  9. Aggiungete il peperoncino, l’olio, l’origano e mescola prima di accendere il fuoco per iniziare la cottura.
  10. Appena giunge a bollore abbassate la fiamma, coprite, ma non del tutto e cuocete per almeno venti minuti.
  11. Levate dal fuoco, frullate tutto con un robot a immersione.
  12. Se la crema è molto liquida, fate cuocere altri cinque minuti senza coperchio.
  13. Aggiungete lo yogurt, aggiustate di sale, fate freddare e servte con le foglie fresche di basilico spezzettato.
Al posto dello yogurt potete utilizzare formaggio fresco morbido come il Philadelphia.
 
Foto di dopiaza

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.