frittelle a nodo

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Preparate queste frittelle a forma di nodo se volete dei dolci di Carnevale un po’ nuovi, invece delle solite chiacchere o bignole. La preparazione di queste frittelle non è difficile, e dovete solo prestare attenzione al momento della frittura: scegliete dell’ottimo olio di semi, monoseme di arachide o di girasole (niente oli di semi vari dall’incerta composizione), ma neanche olio d’oliva per il gusto troppo pronunciato per i dolci, usate l’olio una sola volta, e scegliete per friggere un recipiente a bordi alti con abbondante olio.

Ingredienti

  • 400 g. di farina
  • 120 g. di burro
  • 1 dl. di Marsala
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • olio monoseme q.b.
  • zucchero a velo q.b.

frittelle a nodo

Preparazione

  1. Fate la fontana con la farina. Mettete al cento l’uovo, il burro morbido a pezzetti, il sale, la cannella, il lievito, un cucchiaio di zucchero a velo e il Marsala; impastate il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea.
  2. Coprite la pasta e fatela riposare per mezzora.
  3. Stendete la pasta non molto sottile. Ritagliate delle strisce lunghe circa 15 cm. e larghe 1 dito. Annodatele con delicatezza.
  4. Friggete i nodi in abbondante olio ben caldo, scolateli e fateli perdere l’eccesso di unto su carta da cucina.
  5. Servite queste “annodate” frittelle di Carnevale calde spolverate di zucchero a velo.
Foto di Frank Perrone

Parole di GIeGI

Da non perdere