Kinder paradiso

torta kinder paradiso

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 7 Persone
  • 123/porzione

torta kinder paradiso Questa ricetta della torta kinder paradiso è adatta a tutti quei golosi che amano le torte a base di pan di Spagna e crema di latte. Questa squisita torta, morbidissima e profumata, somiglia tanto ad un noto tipo di dessert che si trova nel banco frigo dei supermercati, con la sostanziale differenza che quella merendina è frutto di una produzione industriale, invece la nostra torta è ricca solamente di ingredienti genuini e quindi perfetti da proporre a tutta la famiglia, sia per gli adulti, ma soprattutto per i bambini che ameranno da subito questo squisito dolce farcito con una morbida e fresca crema di panna e latte, ideale da preparare anche come torta di compleanno.

Ingredienti

  • 4 uova medie a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 120 grammi di farina
  • 30 grammi di amido di mais
  • 120 grammi di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di scorza di un limone grattugiata (1 limone)
  • 40 grammi di burro
  • 5 grammi di lievito per dolci vanigliato
  • Mezza fialetta di aroma vaniglia
  • Zucchero a velo q.b. per spolverare la torta alla fine
  • 500 ml di latte intero, meglio se fresco
  • 200 ml di panna fresca
  • 3 cucchiaini di miele
  • 50 grammi di amido di mais
  • 100 grammi di zucchero semolato

Preparazione

  1. In una terrina setacciare insieme la farina, l’amido, il sale e il lievito.

  2. A parte montare 2 uova intere e due tuorli (i due albumi rimanenti vanno montali a neve ferma e tenuti al momento da parte), lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia. Continuare a montare alcuni minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

  3. Setacciare nel composto delle uova la farina e l’amido, unirli molto delicatamente per evitare che il composto si sgonfi, poi incorporare anche gli albumi montati a neve ferma, intervallandoli con il burro fuso e raffreddato.

  4. Foderare uno stampo rettangolare 30×25 con carta forno e versare questo impasto nello stampo livellandolo con una spatolina (se preferisci uno stampo tondo sceglilo di 28 cm di diametro).

  5. Mettere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti (spegnere il forno dopo 20 minuti e lasciare altri 10 minuti la torta al caldo).

  6. Dopo averla sfornata preparare la crema mettendo in una terrina l’amido di mais e lo zucchero.

  7. In un pentolino portare a forte calore il latte, aggiungere l’estratto di vaniglia e versarlo nella terrina con l’amido, molto lentamente e continuando a mescolare preferibilmente con una frusta.

  8. Mettere poi questa miscela nel pentolino e portala ad ebollizione, appena si addenserà togliere dal fuoco e far raffreddare mescolando spesso. Quando sarà raffreddata completamente coprirla con della pellicola e porre in frigo per farla raffreddare perfettamente.

  9. Montare la panna alla quale si aggiungerà il miele nel frattempo, poi incorporare la panna alla crema precedentemente preparata.

  10. Tagliare la torta a metà orizzontalmente e ricavarne due dischi, farcire un disco con la crema appena preparata, coprire con l’altro disco e mettere in frigo a riposare per qualche ora, meglio se tutta la notte.

  11. Al momento di servire tagliare le porzioni e spolverare con zucchero a velo.

Foto di Anna@74

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere