Marmellata di rabarbaro e arancia

marmellata di rabarbaro e arance

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 248/porzione

Conoscete il rabarbaro? Se siete fortunati e lo trovate dal vostro fruttivendolo approfittatene per preparare la marmellata di rabarbaro e arancia con il rosmarino, una vera delizia che potete servire sia a colazione come tutte le marmellate, sia accompagnando i secondi piatti, specialmente arrosti di carne e di maiale.

Ingredienti

  • 1 kg di rabarbaro
  • 1 arancia non trattata
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 kg di zucchero

marmellata di rabarbaro e arance

Preparazione

  1. Lavate il rabarbaro, asciugatelo e poi pulitelo con un coltellino per togliere tutti i filamenti.
  2. Tagliate la polpa a pezzi.
  3. Lavate l’arancia e prendete un pò di scorza (senza la parte bianca).
  4. Sciacquate anche il rosmarino e asciugatelo con la carta da cucina.
  5. Spremete il succo dell’arancia e poi filtratelo con un colino.
  6. In una pentola abbastanza capiente mettete il rabarbaro, il succo e la scorza dell’arancia, il rosmarino e lo zucchero.
  7. Fate cuocere e portate a ebollizione, continuate la cottura per altri 5 minuti e poi togliete il rosmarino e la scorza di arancia.
  8. Continuate la cottura per altri 25 minuti e poi trasferite la marmellata in dei vasetti sterilizzati.
  9. Per sterilizzare i vasetti poneteli senza il tappo nel microonde per un minuto.
  10. Chiudeteli bene e capovolgeteli per una mezz’oretta, poi fateli raffreddare e poneteli in credenza.
 
Foto di Rina Pitucci

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.