Oca con le verze

oca con le verze

  • facile
  • 1 ora e 45 minuti
  • 4 Persone
  • 466/porzione

La ricetta dell’oca in tegame può essere variata in tantissimi modi. In questa preparazione per esempio la verza conferisce al piatto una componente croccante e aggiunge anche maggior colore. Per presentarla potete preparare sia dei crostini di pane che, per rendere il piatto ancora più ricco e invernale, dei cubotti di polenta fatti al forno oppure delle patate. Se volete alleggerire il piatto sostituite acqua al brodo di carne, in questo modo sarà meno grasso.

Ingredienti

  • un'oca intera pulita
  • 1 cavolo verza pulita
  • 400 gr di pomodori pelati
  • 1 grossa cipolla
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • brodo di carne q.b.
  • burro q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • spezie miste per arrosti
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

oca con le verze

Preparazione

  1. Tagliate l’oca in pezzi e mettetela a rolosare in una padella, in modo che il grasso fuoriesca.
  2. In un’altro tegame soffriggete la cipolla con poco burro e un filo di olio, aggiungete carote e sedano tritati e poi mettete in padella anche l’oca.
  3. Unite i pelati, il brodo fino a coprire l’oca. Regolate di sale, pepate e le spezie, e fate bollire.
  4. Abbassate il fuoco in modo che la carne bolla lentamente a pentola coperta.
  5. Quando la carne sarà quasi cotta aggiungete la verza lavate e lasciate cuocere poco.
  6. Lasciate riposare il piatto e servite insieme ai crostini.
  7. Prima di servire aggiungete prezzemolo tritato.
 
Foto di JaBB

Parole di Paoletta

Da non perdere