Ossa dei morti

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 291/porzione

Uno dei più classici dolci per il giorno dei morti, ma anche per la notte più paurosa e spaventosa dell’anno Halloween, è le ossa dei morti. Questi particolari e buonissimi biscotti vengono chiamati in questo modo perché hanno appunto la forma delle ossa. Se siete ferrati nel modellare potete lanciarvi in artistiche realizzazioni di scapole, vertebre, mandibole e via dicendo, altrimenti limitatevi a dare a questi dolci una approssimativa forma di ossa. Non li avete mai preparati? Non preoccupatevi, seguite la preparazione della ricetta presente qui sotto!

Ingredienti

  • 200 gr. di nocciole o mandorle
  • 200 gr. di zucchero
  • 200 gr. di farina
  • 4 chiodi di garofano ridotti in polvere
  • 1 albume
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • Vino Marsala q.b.

Ossa dei morti

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti in polvere: farina, zucchero, frutta secca tritata e spezie.
  2. Montate a neve l’albume e unitelo agli ingredienti secchi. Iniziate ad impastare il tutto, unendo a poco a poco il Marsala fino a che il composto diventerà lavorabile.
  3. Stendete la pasta con il matterello fino a raggiungere lo spessore di circa 3 o 4 cm. e poi tagliatelo a strisce allungate.
  4. Cercate poi di dare la forma di ossa alle strisce, arrotondando le estremità.
  5. Deponete le ossa su una piastra ricoperta da carta forno e cuocetele nel forno a 170° per circa 25 minuti.
  6. Una volta cotte, fatele raffreddare e poi servite.
 
Foto di Cherdt  

Parole di GIeGI

Da non perdere