Ossibuchi al cartoccio con carciofi

ossibuchi al cartoccio con carciofi

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 286/porzione

Gli ossibuchi al cartoccio con carciofi possono diventare una maniera chic per servire questo taglio di carne difficile. Per questa ricetta infatti vengono cotti nella carta fata su una base di spicchi di carciofi, che si accostano perfettamente con la carne di vitello. In effetti siamo abituati a pensare all’ossobuco solamente servito con il risotto, alla maniera milanese, mentre possiamo realizzare tantissime altre ricette, più “nuove”, come questa.

Ingredienti

  • 4 ossibuchi di vitello
  • 4 carciofi
  • aglio
  • vino bianco
  • farina
  • brodo vegetale
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

ossibuchi al cartoccio con carciofi

Preparazione

  1. Infarinate gli ossibuchi e metteteli a rosolare in una padella con un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio schiacciato.
  2. Bagnateli quindi con un bicchiere di vino e lasciate evaporare, poi spegnete.
  3. Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi fini, metteteli in un quadrato di carta fata, appoggiate sopra gli ossibuchi, bagnate con due mestoli di brodo, salate e pepate.
  4. Chiudete il cartoccio e mettete in forno per 50 minuti a 160°, poi apritelo completate con prezzemolo tritato e servite, con o senza il cartoccio
 
Foto di Carmelita Caruana

Parole di Paoletta

Da non perdere