Risotto ai finocchi

Risotto ai finocchi

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 170/porzione

Oggi vi proponiamo la ricetta del risotto ai finocchi: alla veneta si chiama risi coi fenoci. Questo primo piatto è semplice e gustoso, anche alquanto economico, visto che la verdura utilizzata è di stagione ed è sempre molto economica. Come per la preparazione di ogni risotto dovrete far appassire la cipolla in burro o olio, per poi cuocere quasi per intero il finocchio tagliato a fette, aggiungere quindi il riso e portarlo a cottura con l’aiuto del brodo bollente, versato a mestolate poco alla volta. Il risultato è un risotto gradevole, profumato e saporito, anche grazie all’aggiunta di abbondante parmigiano grattugiato.

Ingredienti

  • 250 g di finocchi teneri
  • 350 g di riso
  • 60 g di burro
  • 1/2 cipolla tritata
  • Un litro di brodo vegetale
  • Olio di oliva q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.

risotto ai finocchi

Preparazione

  1. Pulite i finocchi, tagliateli a spicchi e poi a fettine. Lavateli per bene e asciugateli.
  2. In un tegame fate appassire la cipolla in metà del burro, aggiungete i finocchi e fateli cuocere per una decina di minuti.
  3. Unite il riso, fatelo tostare e poi man mano aggiungete mestoli di brodo vegetale bollente, mescolando spesso il risotto.
  4. Portatelo a cottura lasciando il risotto morbido, o come si suol dire all’onda.
  5. Mantecate il risotto con il parmigiano grattugiato e il restante burro fuori dal fuoco e servite.
Foto di Annie Hall

Parole di Deborah Di Lucia