Risotto al topinambur

risotto al topinambur

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 495/porzione

Visto che sono una grande amante dei risotti oggi vi propongo una ricetta interessante e deliziosa, anche facile da preparare, il risotto al topinambur, un tubero che assomiglia molto al carciofo come gusto. Questo risotto è inoltre insaporito con la fontina ma, se amate i formaggi forti, vi consiglio il taleggio, un buon complemento alla delicatezza del topinambur. Immancabile il prezzemolo!

Ingredienti

  • 320 gr di riso carnaroli
  • 500 gr di topinambur
  • 1 cipolla media
  • 1/2 gambo di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • 50 gr di burro
  • 1 litro e 1/2 di brodo vegetale
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 150 gr di fontina
  • prezzemolo
  • parmigiano
  • sale e pepe q.b.

risotto al topinambur

Preparazione

  1. Pulie, lavate e tagliate la cipolla e il sedano a pezzettini.
  2. Raschiate i topinambur e lavateli, metteteli in acqua con limone per non farli annerire.
  3. Preparate in un tegame a bordi medi un soffritto con cipolla e sedano in olio extravergine di oliva, fate appassire a fuoco dolce con un mestolo di brodo per 5 minuti.
  4. Aggiungete il riso, fate tostare e unite il vino, sfumate.
  5. Aggiungete due mestoli di brodo e fate cuocere fino all’assorbimento.
  6. Unite i topinambur tagliati a fettine, regolate di sale e pepe, quindi continuate a cuocere, aggiungendo man mano il brodo, per circa 25 minuti.
  7. A fine cottura aggiungete il prezzemolo e la fontina (o il taleggio), tagliata a pezzetti per favorire lo scioglimento veloce, poi spegnete il fuoco e mantecate con 50 gr di burro e una manciata di parmigiano grattugiato.
  8. Due minuti e il vostro risotto al topinambur è pronto da portare in tavola.
 
Foto di chefpercaso

Parole di Manuela Deleo