Risotto con pere e taleggio

risotto pere taleggio

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 340/porzione

Il risotto con pere e taleggio potrebbe essere un primo piatto vincente in questo periodo dell’anno e soprattutto visto che ormai è certo che l’abbinamento pere e formaggio (di vario tipo), sia assolutamente vincente. Abbiamo visto lo stesso connubio già in una ricetta per dei tortini da servire come antipasto, ovviamente non fateli se a seguirlo c’è questo risotto: risulterebbe in eccesso. Accompagnate questo risotto con un Traminer, lo stesso vino che dovreste usare sfumare il riso.

Ingredienti

  • riso di tipo vialone nano 420 g
  • taleggio g 300
  • 1 pera William
  • 2 scalogni
  • vino bianco
  • brodo vegetale
  • prezzemolo
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale

risotto pere taleggio

Preparazione

  1. Spellate uno scalogno, riducetelo a fettine sottili e poi fatelo soffriggere in 3 cucchiai di olio, aggiungete il riso e tostatelo.
  2. Sfumate con il vino, meglio un Traminer, e quando sarà evaporato aggiungete mezza pera tagliata a dadini, con tutta la buccia.
  3. Fate cuocere per circa 15 minuti usando il brodo poco alla volta.
  4. Fate rosolare l’altro scalogno in una noce di burro, e quando il burro sarà colorato unite la pera rimasta, sempre tagliata a dadini e fatela saltare a fuoco vivo per mezzo minuto.
  5. Togliete dal fuoco il risotto non appena sarà pronto, salate e mantecate con la metà del taleggio tagliato a dadini e se necessario, con una noce di burro.
  6. Servite con prezzemolo tritato, che aggiungerà anche sapore alla preparazione, e completate infine con le pere rimaste e il taleggio tagliato a dadini piccolissimi.
  7. sostituisci il prezzemolo con della granella di noci oppure qualche goccia di aceto balsamico
 
Foto da Baker’s Corner

Parole di Paoletta

Da non perdere