Torta al papavero

torta al papavero

  • facile
  • 1 ora
  • 8 Persone
  • 520/porzione

La ricetta della torta al papavero (o ai semi di papavero) viene direttamente dal Trentino Alto Adige. Questa torta è tipica della tradizione della cucina delle Dolomiti ed è ottima per tutte le stagioni. La sua caratteristica è la presenza dei semi di papavero, neri o bianchi. Questi semi, oltre ad assicurare un tocco speziato alla nostra torta, contribuiscono anche al nostro benessere. Tra le loro proprietà principali il potere calmante del sistema nervoso e la facile digeribilità. Buone quindi per prevenire le tensioni. Dunque, se siete un po’ stressate un buon dolce fatto in casa potrebbe essere un toccasana… perché non provare questa torta con i semi di papavero?

Ingredienti

  • 200 g di zucchero
  • 8 uova
  • 200 g di mandorle o nocciole macinate
  • 200 g di semi di papavero macinati
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • un pizzico di cannella
  • 2 limoni
  • una spruzzata di rum
  • 2-3 mele

torta al papavero

Preparazione

  1. Montare lo zucchero e le uova. Spremete il limone.
  2. Triturate le mandorle, o le nocciole se preferite.
  3. Mescolare le mandorle, i semi di papavero, lo zucchero vanigliato, il lievito, la cannella, il succo dei 2 limoni ed il rum. Alla fine grattugiarvi le mele.
  4. Mettere in uno stampo imburrato e infarinato. Fate cuocere a 170°.
Foto di Stephanie

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere