torta di polpo

  • facile
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 415/porzione

La torta di polpo è una delizia che racchiude tutto il sapore del pesce e quindi il profumo irresistibile del mare, soprattutto se acquisterete e utilizzerete il polpo fresco e non quello congelato. Se non doveste gradire come ripieno il polpo o se non doveste amare molto i secondi con questo tipo di ingredienti, potreste utilizzare la stessa tecnica indicata nella seguente ricetta per preparare la pasta e gli alimenti che maggiormente preferite per farcirla, che non dovranno essere necessariamente prodotti del mare, ma anche verdure o carne.

Ingredienti

  • 1 polpo fresco di 1,5 kg
  • prezzemolo q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 tazza di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • 500 gr di farina
  • 1/2 panetto di lievito di birra
  • 3 cucchiai di olio di oliva

torta di polpo

Preparazione

  1. Pulite il polpo e bollitelo intero in una pentola con l’acqua per circa mezz’ora.
  2. Versate la farina in una ciotola e sciogliete il lievito di birra in un contenitore con l’acqua calda; quindi amalgamate il tutto con le mani.
  3. Unite l’olio e il sale; fate lievitare al caldo per 30 minuti, coprendo l’impasto con un canovaccio.
  4. Fate raffreddare il polpo, scolatelo e tagliatelo a pezzetti, incorporate il prezzemolo e l’aglio tritati finemente.
  5. Quindi unite la passata di pomodoro cruda, il sale e il peperoncino.
  6. Stendete la pasta lievitata in uno strato non troppo sottile e foderate una teglia da forno; riempite con il polpo e poi con un altro strato di pasta più sottile.
  7. Eliminate la pasta in eccesso e cuocete la torta salata nel forno a 180° per 40 minuti circa.
Foto di great capture! WOW!

Parole di Waly