Torta meringata

torta meringata

  • facile
  • 1 ora e 45 minuti
  • 6 Persone
  • 360/porzione

Questa ricetta della torta meringata potrà servirvi se volete presentare un dolce al cucchiaio speciale alla fine di un menu romantico. Se avete a disposizione qualche ora e volete stupire con un dessert goloso e buonissimo, allora non vi resta che procedere alla preparazione di questa torta. E’ un dolce veramente sublime, che potete anche personalizzare: se non trovate le albicocche sciroppate potete sostituirle tranquillamente con delle pesche, sempre sciroppate, o dell’ananas, se gradite la frutta esotica. Se in stagione potete utilizzare la frutta fresca.

Ingredienti

  • 2 cerchi di pan di Spagna
  • 600 gr di albicocche sciroppate scolate
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 5 cucchiai di Marsala o Porto
  • 3 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • 250 m di latte caldo
  • 250 ml di panna liquida
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 3 albumi

torta meringata

Preparazione

  1. Tagliate a metà i due dischi di pan di Spagna.
  2. Prendete una terrina dello stesso diametro del pan di spagna e foderatela con della pellicola.
  3. Preparate lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua mescolando su fiamma moderata, poi toglete dal fuoco e aggiungete il liquore.
  4. Preparate la crema sbattendo in una terrina i tuorli, lo zucchero e la farina, aggiungete gradatamente il latte e la panna, sempre continuando a mescolare.
  5. Versate la miscela in una pentola per farla cuocere per 5 minuti, mescolate continuamente fino a che si rapprende, toglete dal fuoco e incorporate l’essenza di vaniglia, fate raffreddare.
  6. Versate poca crema sul fondo della terrina foderata in modo da creare uno strato sottile.
  7. Coprite con un cerchio di pan di Spagna, bagnate con lo sciroppo e coprite con crema pasticcera.
  8. Ricoprite la crema con uno strato di albicocche sciroppate a pezzettini.
  9. Ripetete gli strati nello stesso ordine fino a completare gli ingredienti.
  10. Copri il dolce e ponetelo in frigo per otto ore.
  11. Preparate la meringa montando a neve ben soda gli albumi, aggiungete lo zucchero e continuate a frullare fino a quando la meringa sarà compatta e lucida.
  12. Portate il forno a 180 gradi, rovesciate la torta su una teglia bassa coperta di alluminio e ricopritela con la meringa aiutandovi con una spatola.
  13. Cuocete per 10 o 15 minuti in modo che la meringa diventi leggermente dorata,
  14. Trasferite il dolce in un piatto di portata e servite immediatamente in tavola.
 
Se volete preparare invece una crostata, sempre a base di frutta, provate questo dolce con le prugne e il miele.  
Foto di Larry

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere