Cono alle pere e cannella

Cono alle pere e cannella

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

cono gelato pere  
Trasformate il momento del cono gelato in un raffinato intermezzo dolce, dove esibire le vostre abilità culinarie e la vostra fantasia. Dimenticate quindi i classici gusti, quelli, abbiamo detto più di una volta, andranno benissimo per i bambini, e concentratevi in una creazione fantasiosa e originale. Dopo aver realizzato voi stessi le cialde, se possedete l’apposito ferro, potete decidere di dedicarvi a questo cono, riempito con gelato alla pera e cannella, e con un cuore di gelatina al vino rosso. Sarà apprezzato dagli ospiti con il palato più raffinato, ma attenti ai tradizionalisti, che sicuramente storceranno la bocca.  

Ingredienti

  • 4 cialde per gelato
  • gelato alle pere 200 g
  • gelato alla cannella 200 g
  • vino rosso 1 l
  • 3 pere ruggine
  • zucchero 200 g
  • 1 pezzetto di cannella
  • gelatina in fogli, 4
  • lingue di gatto

Preparazione

 
Mettete a bollire il vino con lo zucchero e la cannella; intanto sbucciate le pere e dividetele in quarti, quindi togliete il torsolo e mettetele nel vino bollente, facendole cuocere a fiamma lenta, in modo che risultino cotte ma sode.  
Lasciate che raffreddino dentro al vino, poi tagliatele a tocchetti. Versate la metà del liquido in una pentola dal fondo spesso e fatelo ridurre a fiamma alta, fino a che non avrà assunto la consistenza di uno sciroppo.  
Fate scaldare anche il resto del vino e scioglietevi dentro la gelatina ammollata e strizzata.  
Mescolate la gelatina e mettetela in piccoli stampini di silicone dalla forma semisferica; mettetene una di queste palline all’interno del cono, alternate quindi gli strati di gelato, mettendovi in mezzo i dadini di pera. Ricoprite il gelato con lo sciroppo al vino, aggiungete una o due lingue di gatto e servite.  
Foto da: blog.globalyp.net

Parole di Paoletta

Da non perdere