Spaghetti "splatter" di Halloween

spaghetti splatter

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 280/porzione

Gli spaghetti “splatter” di Halloween sono un primo piatto gustoso, divertente e leggermente piccante, perfetto da servire durante la notte più terrificante di sempre. Senza l’aggiunta del peperoncino, questa preparazione è anche un’ottima idea per riuscire a far mangiare le verdure ai più piccoli. Preparate pentole e ingredienti per realizzare con i nostri consgili questa spaventosa ricetta!

Ingredienti

  • 500 gr. di spaghetti
  • 1 kg di pomodori pelati
  • un peperone rosso e uno verde
  • una melanzana
  • capperi
  • qualche acciuga sott'olio
  • 10 olive verdi e nere
  • un piccolo peperoncino
  • basilico fresco
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale

spaghetti splatter

Preparazione

  1. Spellate l’aglio e tritatelo insieme al prezzemolo ben lavato e asciugato.
  2. Mettete il trito in una casseruola con abbondante olio, qualche acciuga sminuzzata, un cucchiaio di capperi sciacquati e le olive tritate.
  3. Pulite i peperoni e la melanzana e tagliateli a striscioline quindi aggiungeteli al tegame.
  4. Aggiungete anche al peperoncino, chiudete con un coperchio e lasciate cuocere fino a che le verdure non diventeranno abbastanza morbide.
  5. Durante questo passaggio è necessario tenere la fiamma molto bassa.
  6. Aggiungete i pomodori e regolate di sale; continuate a far cuocere a fuoco medio fino a quando il sugo non sarà ristretto.
  7. Durante questo passaggio, se necessario è possibile diluire con un bicchierino di acqua,
  8. Intanto mettete a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, poi scolateli al dente e versateli nel tegame insieme al sugo, con la fiamma accesa.
  9. Lasciateli insaporire a fuoco vivo per un paio di minuti, poi togliete dal fuoco, mettete nei piatti e decorate con foglie di basilico.
  10. Per decorare è possibile realizzare una golosa mummia proprio come nella foto: disponete qualche fettina di formaggio per le bende e un'oliva tagliata a metà per gli occhi.
 

Parole di Paoletta

Da non perdere