Insalata di riso di mare

Insalata di riso di mare

  • media
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 330/porzione

Se pensate all’insalata di riso come ad una ricetta veloce e economica da portare in ufficio o in spiaggia, sappiate che si può arricchire con ingredienti sfiziosi e trasformare in un piatto ricercato con cui stupire amici e parenti. L’insalata di riso con pesce è ottima per una cena estiva dopo una giornata di mare, quando si ha voglia di un primo di pesce ma non di passare ore e ore ai fornelli. La ricetta di questa insalata di mare prevede oltre a vongole, mazzancolle, salmone e seppie anche alcune verdure fresche che renderanno questo piatto ancora più leggero e colorato.

Ingredienti

  • 320 gr. di riso
  • 250 gr. di mazzancolle
  • 500 gr. di vongole
  • 50 gr. di salmone affumicato
  • 200 gr. di seppie
  • 20 gr. di uova di lompo rosse
  • 250 gr. di piselli in scatola
  • 8 pomodorini
  • 60 gr. di olive nere denocciolate
  • 25 gr. di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, pulite le vongole e mettetele in acqua – con un cucchiaio di sale grosso – per circa un’ora: questo procedimento servirà, infatti, a eliminare eventuali impurità.
  2. Successivamente, sciacquate le vongole sotto l’acqua corrente fredda e picchiettatele per assicurarvi che non sia presente della sabbia scura: in tal caso, infatti, andranno gettate via.
  3. In una padella, mettete a scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e due spicchi d’aglio.
  4. Una volta rosolato l’aglio, aggiungete le vongole e metà del prezzemolo tritato.
  5. Una volta aperte le vongole, potrete filtrare il sugo della cottura – mettendolo da parte – e sgusciarle.
  6. Pulite le seppie e tagliatele, mettendole a cuocere – per circa 10 minuti – in una padella con il sugo delle vongole e con la parte restante di prezzemolo.
  7. Sgusciate le mazzancolle e fatele lessare in acqua bollente per 4 minuti circa. Scolatele e mettetele da parte.
  8. Cucinate il riso in un’ampia pentola di acqua bollente salata per circa 15 minuti.
  9. Scolate il riso al dente e mettetelo all’interno di un contenitore con un cucchiaio di olio.
  10. Tagliate il salmone, i pomodorini, tritate l’erba cipollina e tagliate a rondelle le olive nere denocciolate.
  11. Aggiungete tutti gli ingredienti, una volta raffreddati, al riso, mescolando per bene.
  12. Condite il tutto con tre cucchiai di olio extravergine di oliva e sale.
  13. Servite fredda.
  14. L’insalata di riso di mare può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni.

Varianti dell’insalata di riso di mare

Durante la stagione calda i piatti a base di pesce sono i nostri preferiti, freschi e leggeri sono l’ideale dopo una lunga giornata estiva. Una variante squisita di questa ricetta, è l’insalata di riso ai frutti di mare. Non temete, se avete poco tempo potete usare anche i frutti di mare congelati, soprattutto se cercate una ricetta per un’insalata di riso veloce. Sempre a base di pesce non possiamo dimenticare l’insalata di riso e polpo, un piatto freddo con poche calorie, che vi consentirà di gustare una bella insalata di riso senza appesantirvi. fa per voi. Velocissima da preparare per un pranzo all’insegna della leggerezza è anche la variante dell’insalata di riso con gamberetti, ottima anche come aperitivo da accompagnare ai cocktail estivi.

Parole di Maria T. Ferrari