Enchiladas

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

enchiladas cucina messicana

  • Difficoltà Difficoltà:

    Media

  • Tempo Tempo:

    50 min 

  • Persone Persone:

    6

  • Calorie Calorie:

    234 kcal/Porz.

Le enchiladas sono una ricetta di recupero della cucina messicana, infatti si preparano usando le tortillas avanzate dal giorno prima. Le tortillas vecchie sicuramente saranno diventate secche, ma friggendole rapidamente tornano morbide e possono essere farcite ed arrotolate, quindi coperte con una salsa e del formaggio grattugiato e poi passate nel forno diventano un gustoso piatto. La farcitura classica consiste in pollo lessato, ma questa è una ricetta per riutilizzare gli avanzi e quindi potete prepararla usando i resti di qualsiasi piatto messicano, per esempio dell’ottimo mole poblano o delle fajitas.

Ingredienti

Ingredienti per le enchiladas (dosi per 6 persone)

  • un petto di pollo grande (circa 300 grammi)
  • 450 gr di pomodori molto maturi oppure una lattina di pelati
  • 200 gr di caciocavallo o di provolone dolce o piccante (ma vanno bene anche l’emmentaler e la groviera), la ricetta originale prevede l’uso del Montery Jack cheese che però è veramente difficile da trovare in Italia
  • 6 tortillas di mais, che potete acquistare pronte o preparare con la nostra ricetta per le tortillas messicane (per questa ricetta potete utilizzare anche delle tortillas avanzate dal giorno prima)
  • 6 cucchiai colmi di panna acida sostituibile da yogurt greco intero
  • 1 cipolla piccola
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio di aglio grande
  • 1 cucchiaio colmo di coriandolo fresco tritato
  • 1 peperoncino rosso piccante fresco privato dei semi (o un po’ di peperoncino rosso piccante secco)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • olio di arachide q.b.
  • qualche grano di pepe nero
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Mettete il petto di pollo intero in un tegame con mezza cipolla, la foglia di alloro, i grani di pepe nero e del sale; coprite con acqua, mettete sul fuoco e portate ad ebollizione. Cuocete per 30 minuti (o meno se usate dei petti di pollo piccoli).

  2. Lasciate raffreddare il petto di pollo nel suo brodo. Scolatelo, eliminate eventuali ossicini, poi usando le mani sfilacciatelo, quindi salatelo. Filtrate una tazza di brodo e tenetelo da parte.

  3. Se usate i pomodori freschi, tuffateli pochi minuti in acqua bollente e privateli della pelle. Versate nel vaso di un frullatore o di un robot da cucina i pomodori, la mezza cipolla rimasta, l’aglio, il coriandolo fresco, e il peperoncino piccante, frullate il tutto.

  4. Scaldate due cucchiai di olio d’oliva in un tegame, unite il frullato di pomodori e fate cuocere 2 o 3 minuti a fuoco vivo; unite il brodo tenuto da parte, salate, portate a bollore, coprite e fate sobbollire dolcemente per un quarto d’ora.

  5. Preriscaldate il forno a 175 gradi. Velate il fondo di una pirofila con la salsa preparata in precedenza.

  6. Versate dell’olio di arachide in una padella avente circa la stessa misura delle tortillas, scaldatelo e usando una pinza deponete una tortilla nella padella, friggetela 3/5 secondi, poi giratela e friggetela per lo stesso tempo sull’altro lato; questa operazione deve permettere alla tortilla di ritornare morbida. Posatela su un foglio di carta da cucina, mettete al centro un sesto del pollo, arrotolatela su se stesa e deponetela nella pirofila con il lembo aperto di sotto. Fate lo stesso con i rimanenti ingredienti.

  7. Versate la salsa sulle enchilladas, copritele con il formaggio scelto triturato grossolanamente (vi suggeriamo di frullarlo con il mixer invece di usare una grattugia), infornate e cuocete per 15/20 minuti, o comunque fino a quando il formaggio non sarà completamente fuso.

  8. Distribuite le enchilladas nei piatti e mettete sopra ciascuna un cucchiaio di panna acida.


Foto di famfriendsfood

Gio 12/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici