NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Gelato con il latte condensato

    Gelato con il latte condensato
    Tempo:
    8 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    350 Kcal/Porz
    Realizzare la ricetta del gelato con il latte condensato senza gelatiera non solo è semplicissimo, ma regala grandi soddisfazioni anche senza il ricorso a chissà quali ingredienti (ne bastano due) o a chissà quali attrezzature. Non è tutto: permette di ottenere in poche mosse un dolce estivo di tutto rispetto, appagante esattamente come quello acquistabile presso le migliori gelaterie. Tra le ricette del gelato questa è una di quelle adatte anche ai principianti. Regala una base ricca da poter ulteriormente ingolosire con tutta una serie di ingredienti, dal cioccolato alla frutta fresca e secca. Unico accorgimento: procuratevi della panna fresca di ottima qualità evitando, se possibile, quella a lunga conservazione.

    Ingredienti

    Ingredienti Gelato con il latte condensato per quattro persone
    • 300 ml di panna fresca liquida e grassa
    • 170 gr di latte condensato zuccherato
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 baccello di vaniglia
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare Gelato con il latte condensato
    1. Due ore prima dell'inizio della preparazione del gelato, provvedete a conservare in freezer tutti gli utensili e gli ingredienti che utilizzerete, ovvero la panna, il latte condensato, le ciotole e le fruste.
    2. Trascorso tale lasso di tempo iniziate la realizzazione della ricetta.
    3. Versate nella ciotola fredda il latte condensato ed unite sia il sale che i semini raschiati dalla bacca di vaniglia precedentemente incisa con un coltellino.
    4. In una ciotola a parte, sempre ben fredda, versate la panna fresca ed iniziate a montarla con le fruste elettriche effettuando dei movimenti circolari.
    5. Continuate fino al raggiungimento di una consistensa spumosa e soda.
    6. Solo adesso unite, a filo, il latte condensato mescolando con una spatola ed effettuando dei movimenti dal basso verso l'alto, per non fare smontare la panna.
    7. Trasferite il composto ottenuto all'interno di un contenitore preferibilmente metallico, quindi chiudetelo bene.
    8. Trasferitelo in freezer e fatelo riposare al suo interno per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte.
    9. Trascorso tale lasso di tempo prelevatelo con l'aiuto di un cucchiaio e trasferitelo nelle apposite coppette.
    10. Dotatele di un cucchiaino e servitelo subito.

    Curiosità sul latte condensato

    Il latte condensato rappresenta un ingrediente versatile in pasticceria ed utile per la realizzazione di molte ricette golose. Ma cos'è e quali sono i suoi usi? Tale prezioso alimento altro non è che del semplice latte privato, attraverso il calore, della parte di acqua ed al quale viene unito, successivamente, dello zucchero. Particolarmente utilizzato nella preparazione dei più famosi dessert tipici della cucina spagnola e brasiliana, viene unito alle creme o aggiunto all'impasto di numerose torte.

    Come servire il gelato con il latte condensato

    Trattandosi di un gusto piuttosto neutro, può essere utilizzato come base da arricchire. Potrete unire degli smarties colorati, per fare felici i piccoli di casa, oppure della granella di nocciole o di mandorle. Potreste anche aggiungere dei frutti di bosco freschi o caldi o delle amarene sciroppate. Insuperabile è, infine, variegato con del cioccolato fuso o del caramello liquido.

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA