Peposo all’imprunetina

    photo-full
    Tempo:
    3 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    300 Kcal/Pers
    Il Peposo è un piatto storico della tradizione gastronomica toscana, tipico dell’Impruneta, un paese delle colline intorno a Firenze, famoso per la produzione dei manufatti in cotto. Ed infatti il peposo veniva preparato di notte, dagli artigiani che lavoravano nelle fornaci e cucinato per 6-8 ore proprio nei forni dove si cuocevano i vasi e le mattonelle. Gli ingredienti potevano variare a seconda della disponibilità e della stagione, ma di base restavano sempre tagli di carne non pregiata (in genere il muscolo di manzo), vino rosso, aglio, erbe aromatiche e tanto pepe. La lunga cottura della carne, immersa nel Chianti e negli odori, contribuiva però a creare un piatto gustosissimo, da servire anche nelle feste o nelle occasioni importanti.

    Ingredienti

    • 500 gr. di muscolo di manzo
    • Vino Chianti in abbondanza
    • 6 spicchi di aglio
    • 3 pomodori maturi (o un barattolo di pelati)
    • un mazzetto di odori (salvia, rosmarino, alloro)
    • almeno un cucchiaio di pepe nero
    • sale, q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    peposo

    1. Taglia la carne a pezzi non troppo piccoli.
    2. Trita l’aglio, spella i pomodori e tagliali a pezzi grandi (scartando i semi, per eliminare l’acidità).
    3. Riunisci tutti gli ingredienti in un tegame, meglio se di coccio.
    4. Aggiungi il mazzetto di erbe, il sale ed il pepe.
    5. Copri con il vino e fai cuocere a fuoco lento per due o tre ore (ma anche più a lungo, se la fame lo consente), durante le quali occorrerà girare gli ingredienti ogni tanto ed aggiungere altro vino se il peposo si asciuga eccessivamente.
    6. Per chi non teme i sapori forti, a cottura quasi ultimata si può aggiungere ancora un po' di pepe.
    7. Consiglio:

      Il peposo può essere accompagnato da fette di pane toscano abbrustolito, disposte nei piatti individuali.

    Foto di Donatella Cinelli Colombini

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI