Ricetta per la vellutata di pollo e funghi finferli

finferli

Oggi prepareremo la vellutata di pollo e funghi finferli (chiamati anche galletti). Questi funghi, assieme ai porcini, sono i più amati e mangiati. La forma dei finferli è irregolare, ondulata ed il loro colore è giallo-oro; questa specie di fungo inconfonbibile è talmente saporita, che si presta bene ad essere mangiata in qualsiasi modo. Oggi li utilizzeremo per preparare questa squisita e cremosa zuppa, ideale per le serete autunnali ed invernali più fredde come in questo periodo, anche se c’è ancora chi può godere di un altro piccolo squarcio di sole estivo.
Ingredienti per la vellutata di pollo e funghi finferli (dosi per 4 persone)

  • 350 gr di finferli
  • 1 petto di pollo
  • 1 l di brodo
  • 1 tazza di besciamella
  • 1/2 bicchiere di panna da cucina
  • prezzemolo q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • olio d’oliva q.b.

Preparazione
Mondate i funghi da tutte le parti terrose, lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzi; passateli in un tegame velato di olio e cuoceteli coperti a fiamma bassa.

Nel frattempo cuocete in padella anche il petto di pollo; a cottura ultimata riunite la carne tritata e i funghi.

Aggiungete al composto la besciamella e il brodo; mescolate, regolate di sale, prezzemolo e pepe e cuocete la crema per mezz’ora.

Conservate la vellutata nel frigo e al momento di servirla riscaldatela e unite la panna, fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Mar 05/10/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici