Rotolini di patate e speck

Rotolini di patate e speck

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
290 Kcal/Porz

    E’ possibile preparare i rotolini di patate e speck come antipasto sfizioso o decidere di presentarli come un secondo diverso ma comunque delizioso! Perfetti da servire come finger food durante una cena a buffet, per preparare questa ricetta vi consigliamo di usare le patate novelle precotte, facilmente trovabili anche nel banco frigo, oppure delle normali patate grandi, divise in spicchi verticali. Scegliete voi la qualità, prediligete un ottimo vino rosso e…bon appetit!

    Ingredienti

    Ingredienti Rotolini di patate e speck per quattro persone

    • 600 gr di patate novelle
    • 1 spicchio di aglio
    • 2 cucchiaini di olio extravergine
    • pepe q.b.
    • 150 gr di speck a fettine
    • 2 foglie di alloro
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Rotolini di patate e speck

    rotolini patate speck

    Prendete le patate novelle, lavatele molto bene e ponetele in una pentola di acqua fredda.

    Mettete l’acqua con dentro le patate a bollire e lasciatele lessare per 5 minuti.

    Verificate che la cottura sia buona con l’aiuto di un coltello: infilzate la punta del coltello nelle patate, se la lama arriva infondo alla patata, allora i vegetali saranno pronti.

    Terminato il tempo di cottura, scolate le patate, fatele asciugare su una salvietta e una volta raffreddate, pelatele con cura.

    Aiutandovi con un coltello, spalmate un po’ di senape sulle patate prestando attenzione a non esagerare con le dosi.

    Successivamente avvolgete una fettina di speck su ogni vegetale avendo sempre l’accortezza di fermare l’affettato con uno stecchino.

    Su una padella antiaderente, spargete un po’ d’olio e fatelo scaldare; rosolate in seguito le patate con un po’ di sale e di pepe.

    Fate saltare tutto per qualche minuto e non appena lo speck avrà raggiunto un colore dorato, spegnete il fuoco.

    Prendete un ampio foglio di alluminio, ponete all’interno i rotolini aggiungendo un filo d’olio e le foglie di alloro.

    Chiudete il foglio, quasi a formare un cartoccio di alluminio, e infornate tutto per 15 minuti a 200°C.

    Terminato il tempo di cottura, ponete tutto sul piatto da portata e decorate con qualche foglia di alloro.

    E’ possibile servire queste patate anche fredde, dipende tutto dai vostri gusti. L’abbinamento speck e patate è sempre perfetto, perché non provare a realizzare anche un piatto di patate con speck e formaggio, per un contorno facile e gustoso?

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti